CONFRONTO TRA SERRAMENTI

Qual è il migliore?


Quando si decide di ristrutturare casa non si puó non pensare ai tipi di serramenti: porte, finestre e inferiate sono dettagli importanti che giocano notevolmente sul comfort e sulla sicurezza della propria casa. Serramenti di qualità e materiali resistenti ci permettono inoltre di ottenere un isolamento termico e acustico ottimale per la nostra abitazione.
Ecco un confronto valido tra i principali tipi di serramenti al giorno d’oggi:

Serramenti in legno

1.Serramenti in legno

Il legno è un materiale resistente e pregiato in grado di svolgere appieno la sua funzione isolante, sebbene le tendenze degli ultimi anni non lo mettano in cima alla lista dei materiali di design moderno. Essendo un materiale naturale, poi, si presta in modo ottimale a rispettare l’ambiente: riciclabile una volta terminato il suo compito e non inquinabile, permette di proteggere l’aria all’interno dell’abitazione.

PRO

  • resistente e robusto
  • tradizionale
  • rende la stanza accogliente

CONTRO

  • necessita di manutenzione continua

2. Serramenti in PVC

Il PVC (Polivinile di Cloruro) è uno dei materiali plastici piú utilizzati per la sua versatilità e la sua eleganza. Permette, inoltre, una totale personalizzazione ed è oggetto di grandi novità e innovazioni: negli ultimi anni è diventato addirittura oggetto di stampa digitale. Non da ultimo, è ignifugo e riciclabile.

PRO

  • personalizzabile
  • ignifugo
  • riciclabile

CONTRO

  • poche aziende specializzate

Serramenti in PVC

  • serramenti in pvc

    Affidati a un’azienda specializzata

    Lasciati consigliare dagli esperti di serramenti

Serramenti alluminio confronto

3. Serramenti in alluminio

L’alluminio è leggero, resistente e robusto. Inoltre, a differenza del legno, puó essere verniciato in moltissime varianti. Ha il vantaggio di essere facilmente personalizzabile e, per le sue caratteristiche, è adatto alle grandi aperture tipiche di magazzini e uffici. Per di piú è un materiale che va sempre di moda, soprattutto per chi ama lo stile minimal in casa propria.

PRO

  • leggero
  • personalizzabile
  • ideale per magazzini e uffici

CONTRO

  • meno isolante

4. Serramenti in materiali combinati

Se desideriamo unire aspetto estetico di un materiale e praticità e robustezza di un altro, la soluzione migliore sono i tipi di serramenti in materiale combinato. Tra i materiali combinati piú gettonati c’è il mix “legno-alluminio”, che permette di ottenere una maggiore resistenza alle intemperie all’esterno (con l’alluminio) e un maggiore isolamento termico all’interno (legno).

PRO

  • benefici di tutti i materiali
  • resa estetica
  • resistenza epraticità

CONTRO

  • costo elevato
  • difficile da riciclare

Serramenti materiali combinati

Vuoi conoscere nello specifico i costi di questi serramenti? Richiedi un preventivo