• Home
  • Magazine
  • Voglio una casa ecosostenibile: quali caratteristiche deve avere?

Voglio una casa ecosostenibile: quali caratteristiche deve avere?

Vivere in una casa ecosostenibile non è solo una moda del momento, ma è una scelta consapevole che tutela l’ambiente e offre alle generazioni future un mondo migliore in cui vivere. Se anche tu hai deciso di vivere in una casa ecosostenibile, scopri quale caratteristiche deve avere e contatta i nostri professionisti per realizzare la tua casa amica dell’ambiente!

1. Materiali naturali

Una casa ecosostenibile è una casa che rispetta l’ambiente anche quando non verrà più utilizzata. Per facilitare lo smaltimento dei singoli componenti fra cinquanta o sessant’anni, ovvero quando si saranno usurati, scegli fin da subito materiali naturali, come la lana di roccia o il sughero per gli isolamenti, che ti offrono alte prestazioni senza influire negativamente sull’ambiente e sulla tua salute, ma anche legni certificati FSC o PEFC per porte e infissi, così da avere la garanzia che la tua casa non sia causa della deforestazione, ma anzi, favorisca la crescita di nuove zone verdi nel nostro pianeta.

casa-ecocostenibile-materiali-naturali-sughero-pareti

Se stai costruendo un nuovo edificio e vuoi che sia ecosostenibile, valuta la possibilità di costruire una casa in legno, naturale al 100%, resistente al fuoco e isolata dal punto di vista termico e acustico. Clicca qui per scoprire le caratteristiche di una casa in legno.

2. Sistemi di riscaldamento innovativi

Per rendere ecosostenibile la tua casa devi ridurre il consumo energetico dell’immobile, ad esempio installando sistemi di riscaldamento innovativo, come il riscaldamento a pavimento o le termopompe, che ti offrono maggiore comfort abitativo con un dispendio energetico minimo. Un riscaldamento di vecchia generazione, infatti, non ti permette di ottimizzare i consumi e presenta emissioni di gas di scarico molto elevate che influiscono negativamente sull’aria che respiriamo.

Quello che non sapevi: L’incidenza del riscaldamento degli edifici sull’inquinamento è 6 volte maggiore rispetto all’inquinamento dei gas di scarico dei veicoli.

3. Serramenti di ultima generazione

Sempre nell’ottica di ottimizzare i consumi energetici, una casa ecosostenibile dovrebbe avere serramenti di ultima generazione, che riducono al minimo il dispendio energeticopermettendoti di avere ambienti caldi d’inverno e freschi d’estate accedendo caloriferi e condizionatori per brevi momenti durante la giornata.

casa-ecosostenibile-serramenti-ultima-generazione

 

4. Impianti ad energie alternative

Se l’energia che utilizza la tua casa viene da fonti rinnovabili, che non inquinano e sono amiche dell’ambiente, allora puoi dire di vivere in una casa ecosostenibile. Utilizzare sistemi solari per il riscaldamento dell’acqua o addirittura impianti fotovoltaici con accumulo per produrre energia elettrica, infatti, riduce ulteriormente l’impatto ambientale della tua casa, trasformandola in una casa eco-friendly a tutti gli effetti.

5. Elettrodomestici smart

Impianti fotovoltaici, riscaldamento a pavimento, nuovi serramenti sono tutte caratteristiche che permettono di avere una casa ecosostenibile, ma impongono interventi edili non sempre attuabili. E’ però possibile ridurre i propri consumi anche con azioni meno invasive, come l’acquisto di elettrodomestici smart a ridotto consumo energetico che inquinano meno e sono realizzati con materiali riciclabili!

elettrodomestici-smart

Contatta i nostri professionisti per richiedere un preventivo della soluzione più adatta a te e inizia a vivere pensando al mondo di domani con le case ecosostenibili!