Una cucina rende ogni donna una regina

La cucina è lo spazio femminile della casa e, anche se oggi ci sono molti uomini che si cimentano ai fornelli, sono ancora le donne quelle che passano più tempi ad armeggiare tra stoviglie e pentole per preparare prelibatezza in grado di incantare ogni palato.

Cucinare, infatti, è una vera e propria magia che può essere realizzata solo con gli strumenti giusti, per questo è importante ristrutturare regolarmente la propria cucina e renderla sempre performante e adatta a cucinare piatti sempre più gustosi. Ecco quindi cosa le donne non devono dimenticare quando decidono di ristrutturare il loro regno:

Gli elettrodomestici

La tecnologia degli elettrodomestici è in continua evoluzione e cerca di rendere ogni lavoro sempre più piacevole, per questo in una cucina ogni donna non dovrebbe perdere l’occasione di avere elettrodomestici d’avanguardia, per fare meno fatica e godere appieno delle gioie del cucinare. Qualche esempio? Lavastoviglie in classe A+, tritarifiuti, forni che fanno anche da microonde, fornelli ad induzione, ma anche macchina per il caffè, robot da cucina, impianto per la depurazione dell’acqua,… sono tutti elettrodomestici che non bisogna dimenticare quando si decide di ristrutturare la propria cucina.

La sicurezza

Il secondo aspetto che non può essere tralasciato quando si ristruttura una cucina è la sicurezza, soprattutto se si hanno in casa dei bambini piccoli. Oltre a vecchi forni a gas e impianti dell’acqua antiquati, quindi, è bene fare attenzione anche alle maniglie delle ante, affinché non siano spigolose, ma anche agli armadietti pensati per i detersivi, organizzando lo spazio in modo che questi siano riposti al sicuro.

cucina

 

Il consiglio in più: Mentre si cucina è molto utile avere alcuni utensili a portata di mano, come ad esempio i coltelli. Quando ristrutturi la cucina, quindi, prevedi anche una zona da dedicare al taglio di verdure, carne e pesce, ma assicurati che sia ben progettata e che i coltelli siano difficili da raggiungere da bambini alti un metro o poco più.

La progettazione degli spazi

Questo aspetto sembra banale, ma non lo è. Quando si ristruttura una cucina, infatti, molto spesso si scelgono soluzioni con composizioni standard, che da una parte sono economiche, ma dall’altra risultano essere per molti aspetti scomode e poco funzionali. Qualche esempio? Il forno: meglio averlo in alto piuttosto che sotto il fornello, sarà più facile da aprire e non dovrai abbassarti per verificare la cottura. Lo spazio dedicato ai rifiuti: nelle composizioni standard non è mai adatto alla raccolta differenziata. Il Freezer: spesso è poco capiente e non permette di conservare adeguatamente il cibo. Insomma, quando si tratta di ristrutturare una cucina gli spazi vanno progettati attentamente in modo che tutto sia a portata di mano e costruito attorno alle esigenze di chi cucinerà ogni giorno.

Vuoi ristrutturare la cucina per renderla uno spazio accogliente e sentirti davvero una regina? Richiedi un preventivo e fatti aiutare a realizzare il tuo regno dai migliori professionisti del Ticino!

Inizia oggi il tuo progetto

Richiedi 3 preventivi ad aziende ticinesi

Richiedi preventivo gratis!