• Home
  • Magazine
  • Trattamenti per parquet: meglio oliato o verniciato?

Trattamenti per parquet: meglio oliato o verniciato?

Giovanni Spadafora

Titolare presso Spadafora SA e specializzato in pavimentazioni e rivestimenti, saprà trovare la soluzione che più si presta alla tua casa.


Se per la tua casa hai scelto una pavimentazione in parquet, non basta posare i singoli listelli per poterci camminare sopra. Prima di poter essere utilizzato, infatti, un parquet necessita di un trattamento, indispensabile per proteggerlo dagli agenti aggressivi, come l’acqua e i detergenti usati per la pulizia, ma anche per ravvivare il suo colore naturale, dargli una tonalità più marcata e renderlo più luminoso e resistente. I trattamenti più utilizzati sono 2: verniciatura e oliatura. Ecco in breve i pro e i contro di ognuno.


Parquet verniciato: pro e contro

Con il parquet verniciato, la superficie del legno viene ricoperta con una sottile patina di vernice trasparente che protegge il materiale da graffi ed evita che i listelli assorbano i liquidi dando vita a macchie. Si tratta di una finitura molto facile da pulire, ma che con il tempo tende a scomparire, creando aloni e segni indelebile sulla superficie.

Un parquet verniciato, inoltre, è molto lucido ed ha un effetto poco naturale, mentre le vernici utilizzate possono essere dannose per la salute, per questo è bene verificare che nel processo di verniciatura siano stati utilizzati prodotti a bassa emissione di VOC – sostanze volatili organiche.

parquet-ticino

Parquet oliato: pro e contro

A differenza del parquet verniciato, il parquet oliato viene ricoperto con uno strato oleoso, spesso di origine naturale, che penetra nel legno e ne impregna la struttura, evitando l’effetto “specchio” e donando al pavimento un aspetto più genuino. D’altro canto questo fa sì che la superficie resti esposta e non venga coperta da uno strato uniforme, e quindi sia più soggetta ad ammaccature e necessiti di essere pulita con prodotti specifici. Inoltre, un parquet verniciato deve essere trattato nuovamente con l’olio a intervalli regolari, per evitare che la superficie si secchi e si formino pericolose schegge.

Meglio il parquet oliato o il parquet verniciato?

Ogni casa ha le sue caratteristiche e il suo stile, per questo è difficile decidere a priori se sia meglio un parquet verniciato o un parquet oliato: questi due trattamenti, infatti, offrono prestazioni e rese estetiche così differenti che va valutato di caso in caso quale sia la migliore.

parquet-ticino-casa

L’unica soluzione è quindi quella di affidarsi ad un professionista, come la Spadafora di Muralto, che dopo un attento sopralluogo saprà dirti quale è la finitura più adatta ai tuoi spazi.