• Home
  • Magazine
  • Termopompe certificate: quando la qualità non è un’opinione

Termopompe certificate: quando la qualità non è un’opinione

Responsabile commerciale di MT Systems, consulente energetico specializzato nel campo del riscaldamento e del fotovoltaico.

Il settore delle termopompe è in costante crescita e in tutto il Ticino nascono ogni giorno nuove aziende che installano questa soluzione per la produzione di acqua calda e per il riscaldamento/raffrescamento degli edifici. Come è possibile capire se ci si sta davvero affidando ad un professionista? Basta chiedere l’installazione di termopompe certificate Ehpa. Ecco in breve di cosa si tratta e perché Ehpa è diventato sinonimo di qualità nel settore delle termopompe.

Cosa è la certificazione Ehpa?

La certificazione Ehpa (European Heat Pump Association) è un documento rilasciato dall’omonima associazione europea per le termopompe sita a Bruxelles che, collaborando con università, enti pubblici ed aziende private, garantisce la continua ricerca di soluzioni di alta qualità, in grado di rispettare al meglio le normative europee in materia di sicurezza, risparmio energetico e tutela per l’ambiente.

L’unico sconveniente di una termopompa è il consumo energetico. Per funzionare, infatti, anche i sistemi all’avanguardia MT Systems hanno bisogno di molta energia, ma ecco che viene in aiuto il fotovoltaico.

termopompa

Come la si ottiene?

Un installatore o un produttore di termopompe può ottenere la certificazione Ehpa superando una serie di test conformi agli standard internazionali EN14511 e EN16147 presso uffici specializzati situati in 12 paesi europei, Svizzera compresa. L’ente certificatore Ehpa nel nostro paese è il WPZ heat pump test centrum di Buchs ed è uno degli enti più rigidi di tutta Europa, per questo ottenere la certificazione Ehpa da parte sua garantisce una termopompa e un servizio di installazione realmente di qualità!

Con l’obiettivo di offrire sempre il massimo in termini di risparmio e di qualità ai propri clienti, MT Systems ha deciso di installare solo pannelli Sunage SA, pannelli fotovoltaici realizzati in Svizzera, che garantiscono il loro rendimento energetico per 30 anni e che grazie al sistema di fissaggio Capillary si integrano perfettamente agli edifici offrendo una maggiore tenuta all’acqua.

Inoltre, i pannelli Sunage SA possono essere dotati di sistema Tygo che permette loro di funzionare singolarmente, ottimizzando la produzione energetica in base all’esposizione solare del singolo pannello e garantendo energia anche nei giorni nuvolosi o nei mesi invernali, quando i raggi solari arrivano con angolazioni più basse.

Cosa prevedono i test per la certificazione Ehpa?

Per ottenere la certificazione Ehpa le termopompe devono dimostrare di avere un elevato coefficiente di performance, ovvero produrre energia consumandone il meno possibile, limitando le emissioni e sfruttando al massimo le ultime tecnologie per ottenere soluzioni poco rumorose, piccole ed efficienti.

Perché devono effettuarli sia produttori che installatori?

L’efficienza di una termopompa non dipende solo dal macchinario in sé, ma anche dal servizio che viene offerto all’utilizzatore finale. La certificazione Ehpa prevede infatti che le termopompe certificate offrano ai propri clienti manuali d’uso nella loro lingua madre, pezzi di ricambio disponibili per i 10 anni successivi all’installazione e un servizio di assistenza post- vendita organizzato e pronto ad intervenire. Poiché questi servizi vengono offerti dai distributori oltre che dai produttori, se vuoi ottenere il massimo dalla tua termopompa è bene rivolgersi ad un fornitore certificato Ehpa.

Per saperne di più sulla certificazione Ehpa puoi visitare il sito dell’associazione all’indirizzo www.epha.org o richiedere direttamente un preventivo per la tua nuova pompa di calore ai nostri partner certificati, come la MT Systems di Serocca d’agno.