4 motivi per scegliere una cucina di qualità

La cucina è l’ambiente più vissuto della casa, quello per cui è necessario avere un occhio di riguardo per sfruttarlo pienamente.

La cucina rappresenta il cuore della casa, uno spazio per mangiare, conoscersi, ridere e condividere. Ma come può svolgere questo suo compito se non rientra neanche tra gli standard minimi di qualità? Scegliere una cucina nel 2018 vuol dire fare i conti con l’innovazione, la funzionalità, la sicurezza, l’ecosostenibilità e l’estetica.

1. Funzionalità, un must per ogni cucina

Una cucina dovrebbe essere pensata per essere funzionale: progettandola in ogni suo dettaglio è possibile diminuire l’ingombro e massimizzare gli spazi, dando manforte all’organizzazione.

L’uso strategico di divisori per cassetti, di supporti da parete per mestoli/taglieri e di mensole a vista – soprattutto in stile industrial – sarà essenziale per la gestione di oggetti piccoli e non.

Addio al disordine! Scegliere una cucina funzionale permetterà di ottenere piani di lavoro sempre sgombri e puliti, rendendo l’ambiente più spazioso e l’organizzazione dei pasti più facile.

Scegliere una cucina funzionale

2. Cucina di qualità? Sicurezza in primis!

Una cucina non può non essere sicura, perché gli incidenti domestici capitano più frequentemente di quello che pensiamo, e la maggior parte accade in cucina.

La progettazione e il montaggio da parte di professionisti garantisce la messa in sicurezza delle tubature del gas, la presenza di un’areazione adeguata tramite cappe e aspiratori dimensionati in base alla volumetria della casa, l’utilizzo di elettrodomestici certificati e tanto altro.

È possibile inoltre ragionare sull’installazione di eventuali rilevatori di gas e di un sistema domotico per il controllo a distanza.

La sicurezza in cucina passa anche da piccoli accorgimenti che vanno sempre tenuti a mente:

  • tenere i detersivi fuori dalla portata dei bambini,
  • nascondere i coltelli
  • usare scalette per raggiungere i ripiani più alti
  • utilizzare tappetini antiscivolo in prossimità del lavello

Scegliere una cucina sicura ti permette di stare tranquillo soprattutto in presenza di bambini, pensaci!

Una cucina di qualità dev'essere innanzitutto sicura

 

3. Parola d’ordine: ecosostenibilità

Una cucina non può che essere ecosostenibile: è essenziale nel 2018 prendersi cura dell’ambiente (e di conseguenza dei propri risparmi).

La certificazione di qualità dei materiali ti permette di conoscere la provenienza e il processo di produzione dei mobili della cucina, assicurandoti l’utilizzo di metodi e sostanze non nocivi per la natura e per l’uomo.

Una cucina di qualità prevede la selezione di elettrodomestici innovativi, ecologici e a basso consumo che ti permettono, inoltre, di rispettare l’ambiente riducendo le spese.

Scegli, al posto del cestino per la spazzatura singolo, un set di contenitori per la raccolta differenziata. La protezione del nostro pianeta passa anche dai piccoli gesti!

Una cucina nel 2018 dev'essere ecosostenibile

4. La qualità passa anche dall’estetica

Una cucina dev’essere anche bella da vedere (e non solo da vivere), soprattutto se legata alla zona living.

Per le cucine a vista è necessario coordinare lo stile con l’arredamento degli ambienti adiacenti. Per questo il consiglio è di scegliere una cucina dai colori neutri, giocando con decorazioni e fantasie (uno dei trend cucine 2018 è l’uso delle maioliche nei rivestimenti a parete) rigorosamente ton-sur-ton.

Se sei ossessionato dai colori, scegli quello che più ti intriga e utilizzalo per complementi d’arredo ed accessori. In questo modo potrai cambiare stile in un batter d’occhio se questo colore tra qualche anno dovesse stufarti!

Sicuramente immancabili per una cucina di qualità l’orto verticale, con le piantine degli aromi sempre a portata di mano per creare piatti super saporiti, e l’integrazione di arredi hi-tech come i piani di ricarica wireless per telefoni e tablet.

Il consiglio in più: nella progettazione della cucina, non dimenticate di studiarne attentamente l’illuminazione. La tendenza per le cucine nel 2018 è l’utilizzo di led e di lampadari a sospensione!

Scegliere una cucina di qualità significa anche sceglierne una esteticamente bella

Senti il bisogno di rinnovare la tua cucina e renderla un ambiente adatto a tutta la famiglia? Pensi che la manutenzione della tua vecchia cucina inizi a costare un po’ troppo? Richiedi 3 preventivi gratuiti e senza impegno ad aziende locali specializzate. 

Inizia oggi il tuo progetto

Richiedi 3 preventivi ad aziende ticinesi

Richiedi preventivo gratis!