Risparmiare sui costi di riscaldamento con una caldaia a pellet

For

Forse non lo sapevi, ma non esistono solo le stufe a pellet. In commercio si trovano anche le caldaie che si alimentano con questo materiale naturale e ecologico.

Queste caldaie sono in grado di riscaldare sia piccoli appartamenti che grandi abitazioni plurifamiliari, e si possono utilizzare anche per la produzione di acqua calda sanitaria tramite un accumulatore (detto anche bollitore) collegato alla caldaia. In questo modo sarai in grado di coprire tutte le necessità relative al riscaldamento.

Come funziona una caldaia a pellet?

Prima di tutto è bene fare chiarezza sulla localizzazione: questo particolare tipo di caldaia ha bisogno di un locale tecnico dedicato in cui essere collocata; per questo motivo è particolarmente indicata per villette o case indipendenti che hanno a disposizione box o cantine da cui ricavare il locale di servizio, nel caso questo non fosse già esistente.

funzionamento-caldaia-a-pellet
Caldaia a pellet / ser_igor / iStock / thinkstockphotos.ch

Le caldaie a pellet devono inoltre avere un proprio scarico dei fumi realizzato in doppia camera per evitare condensazioni dannose per l’apparato di riscaldamento. Lo scarico deve essere indipendente, dunque sulla sua strada non deve esserci confluenza con fumi provenienti da altri impianti.

Questa particolare caldaia ha bisogno di un serbatoio la cui capacità normalmente è di 1,5/2 quintali di pellet. Nel periodo invernale questa carica dura per circa una settimana. Nel periodo estivo invece, quando la caldaia entra in uso solo per produrre acqua calda sanitaria, la carica dura molto più a lungo, potenzialmente può essere sufficiente anche per l’intera stagione.

Caldaia a Pellet
Caldaia a pellet webcasa24.chCaldaia a pellet

Hai poco spazio a disposizione? Scegli la caldaia a pellet BioWIN2

È la caldaia più compatta della sua classe, infatti richiede meno di 1,5 mq di spazio, comprese le distanze minime dalle pareti. La BioWIN2 è dotata di un bruciatore in acciaio inox di ottima qualità e di un sistema di pulizia automatica.

La combustione del pellet avviene in modo particolarmente efficiente e pulito, producendo poca cenere che si deposita in un cassetto di grandi dimensioni che generalmente va svuotato una sola volta all’anno.

A differenza di tutte le altre caldaie a pellet, BioWIN2 non richiede interventi di manutenzione annuali, sarà necessario l’intervento del tecnico solo ogni due anni oppure dopo aver consumato almeno 16 tonnellate di pellet.

Sei sei stanco dei costi del riscaldamento tradizionale e vuoi far del bene all’ambiente?

Inizia oggi il tuo progetto

Richiedi 3 preventivi ad aziende ticinesi

  • Hai trovato questo articolo utile?
  • SI   NO

Start typing and press Enter to search