• Home
  • Magazine
  • Piastrelle in ceramica come vere e proprie opere d’arte

Piastrelle in ceramica come vere e proprie opere d’arte

Piastrelle storia e utilizzi

La piastrella in ceramica è uno dei più antichi materiali edilizi e forse il primo sia funzionale che decorativo. Ceramica deriva dal greco keramos che indica la “terracotta” o “creta”, ma ha una più antica radice sanscrita associata al significato di “bruciare”. Questo perché le piastrelle in ceramica sono realizzate impastando argilla, sabbia e altre sostanze naturali cotte ad alte temperature.
Le piastrelle in ceramica possono essere di varie dimensioni e forma, dai pochi centimetri (come nei mosaici) a lastre di oltre un metro.
La piastrella può essere utilizzata per rivestire sia le pareti che i pavimenti, ma dimentichiamoci le piastrelle dai colori improponibili in voga negli anni Settanta…
Le novità degli ultimi anni in fatto di piastrelle si avvicinano più a delle vere e proprie opere d’arte in ceramica.

Piastrelle dalla resa brillante, per un tocco moderno e raffinato

Le ultime novità delle piastrelle in ceramica derivano la loro originalità da un recupero della tradizione. Il risultato è un prodotto molto contemporaneo, moderno e molto originale.

Il prodotto nasce dalla lavorazione con bicottura in pasta bianca, vale a dire che le lastre vengono cotte una prima volta a 900°C e poi, una volta smaltate, vengono cotte una seconda volta a temperature di 750°C – 800°C. Questa lavorazione artigianale garantisce una resa particolarmente brillante, esaltata dall’applicazione degli smalti a lustro.

 

Piastrelle dal tocco contemporaneo ma ottenute dal recupero della tradizione artigiana

Un uso antico ma sempre moderno delle piastrelle è quello per la realizzazione di mosaici.
Dal rigoroso motivo geometrico, ai più elaborati schizzi ispirati agli azulejos portoghesi, fino alla realizzazione di vere e proprie opere d’arte figurativa.
La bellezza di questi manufatti è tale da dar loro posto nelle stanze più rappresentative della casa, dal living alla camera da letto, in luogo di quadri appesi alle pareti.

Piastrelle per pavimenti

Le piastrelle in ceramica sono indicate per l’uso come rivestimento per pavimenti e costituiscono un materiale naturale durevole, funzionale e decorativo allo stesso tempo.

Le ultime novità del settore ci propongono piastrelle in gres laminato decorate a Inkjet, una innovativa tecnica di smaltatura digitale, che rendono le lastre una diversa dall’altra. Queste piastrelle sono ispirate alle rocce arenarie ricche di sabbia di quarzo e donano effetti cromatici particolari e ineguagliabili.

Una scelta dal sapore urban ultramoderno è senza dubbio l’utilizzo di lastre di grandi dimensioni total black. Non solo piastrelle in ceramica, quindi, ma anche della Kerlite, un materiale assimilabile al vetro dai riflessi opalescenti.
Questa selezione lascia spazio all’immaginazione di una casa aperta a mille possibilità.

Inizia oggi il tuo progetto

Richiedi 3 preventivi ad aziende ticinesi

Richiedi preventivo gratis!