Piante grasse: un aiuto prezioso contro l’inquinamento domestico

Elettrosmog e piante grasse

Le piante grasse svolgono un’importante funzione purificante dell’ambiente, soprattutto per quanto riguarda l’inquinamento elettromagnetico: posizionate vicino ad apparecchi che emettono radiazioni, ne attenueranno gli effetti.

Ecco alcune posizioni strategiche per le piante grasse:

● Un cactus posizionato vicino al televisore

● Vasetti di succulente disposte in cucina, accanto al forno a microonde

● Nello studio, in prossimità del computer, un bel fico d’india

Piante d’appartamento per purificare l’aria dai VOC

La NASA ha scoperto che alcuni tipi di piante assorbono, oltre all’anidride carbonica, anche più del 50% di Composti Organici Volatili (detti VOC), tra cui la formaldeide, il benzene, il monossido di carbonio.

I VOC sono responsabili di vari disturbi, che portano il nome di “sindrome della casa malata”:

● Mal di testa

● Nausea

● Irritazione alle mucose

● Aggravamento di asma e riniti allergiche

● Stanchezza

Spesso sottovalutiamo il fatto che, tra tempo libero e tempo lavorativo, la maggior parte di noi passa dall’80% al 90% del tempo in ambienti interni, dove possiamo venire in contatto con fattori inquinanti emessi da derivati del petrolio come colle, vernici, detergenti, materiali sintetici dell’arredamento e inchiostri per stampanti e fotocopiatrici.

Se presentate sintomi di malessere stando in ufficio o tra le mura domestiche, provate a inserire nell’ambiente alcune piante: la loro funzione di spugna, purificherà l’ambiente dalle sostanze dannose. Ogni specie ha un diverso potere purificante, ma senza dubbio piante come l’Azalea, il Pothos, la Gerbera o lo Spatifillio possono fare la differenza. Vediamone alcune:

Dracena

Assorbe dall’ambiente benzene, formaldeide e tricloroetilene, spesso presenti in colle e vernici.

Aloe Vera

Ha la doppia funzione di assorbire benzene e di poter essere utilizzato come prodotto cosmetico: basta incidere una foglia e il gel contenuto all’interno ha proprietà lenitive, idratanti e cicatrizzanti.

Ficus Benjamina

Aiuta a purificare l’aria da vari agenti inquinanti come il benzene e il tricloroetilene, ma anche la formaldeide, spesso presente ne tappeti a nei mobili di casa.

Ti è piaciuta questa idea?

  • Hai trovato questo articolo utile?
  • SI   NO

Start typing and press Enter to search