• Home
  • Magazine
  • Pavimenti in klinker: molto più di semplici piastrelle

Pavimenti in klinker: molto più di semplici piastrelle

Il klinker è una delle tante varianti delle piastrelle in ceramica, insieme al cotto, al gres porcellanato, la monocottura, la bicottura, e in fine le piastrelle in pasta bianca e la maiolica.

Ciò che rende diversi questi tipi di piastrelle in ceramica è il tipo di cottura, che ne condiziona la qualità, la resistenza, le varietà cromatiche.

Il klinker è, insieme al gres porcellanato, una tipologia di piastrelle molto usata nelle nostre case, sia per i pavimenti interni che per le pavimentazioni esterne. Scopriamolo insieme.

Composizione del klinker e sue caratteristiche

Piastrelle in klinker per esterni e interni.

Il klinker (o clinker) è molto più di una piastrella in ceramica: è uno dei materiali più resistenti che siano mai stati realizzati. E’ ottenuto miscelando argille di alta qualità, ricche in quarzo e alluminio, provenienti dalla Germania. Successivamente l’argilla viene cotta a temperature molto elevate e per lungo tempo (anche fino a 34 ore).

Il klinker è una piastrella particolarmente durevole, dalle alte prestazioni tecniche: infatti il klinker è un materiale resistente all’acqua e che non gela, adatto quindi anche alle pavimentazioni esterne.

Finiture e varianti cromatiche delle piastrelle in klinker

Il klinker è utilizzato sia per le pavimentazioni esterne sia per i pavimenti di ogni stanza della casa, grazie alla sua estrema versatilità e alle sue ottime caratteristiche tecniche, che lo rendono un materiale pregiato di eccellenza nella scelta dei pavimenti.

Finiture e varianti cromatiche delle piastrelle in klinker

La finitura delle piastrelle in klinker è smaltata, ovvero ricoperta di vernice che lo rende più resistente all’acqua, o al naturale, mentre i formati vanno dal classico mattone a listelle rettangolari, sottili, oblique o quadrate.

Le varianti di colore del klinker naturale vanno dal giallo sabbia al mattone cupo, passando da tutte le tonalità intermedie. Il colore naturale varia a seconda del colore dell’argilla utilizzata. Per quanto riguarda le piastrelle in klinker smaltato, le possibilità di personalizzazione delle tonalità sono pressoché infinite, così come la finitura della smaltatura può essere scelta lucida o opaca.