• Home
  • Magazine
  • Pannelli solari o fotovoltaici? I consigli dell’esperto

Pannelli solari o fotovoltaici? I consigli dell’esperto

Titolare e responsabile tecnico di IngEne, segue il cliente dalla progettazione alla realizzazione dell’impianto fotovoltaico.


Nonostante siano diventati una soluzione energetica alla portata di tutti, quando si parla di impianti solari c’è chi ancora li confonde con gli impianti fotovoltaici e viceversa. Che differenze ci sono tra i due? Quale è l’impianto migliore? Ecco qualche chiarimento a riguardo.


Pannelli solari termici

I pannelli solari termici sono i pannelli solari più semplici. Sono formati da una serpentina all’interno della quale scorre acqua fredda che, a contatto con i raggi solari che colpiscono il pannello, si scalda e confluisce in un serbatoio, da dove possiamo attingere acqua sanitaria calda.

Gli impianti solari termici, quindi, non forniscono energia, bensì si limitano a scaldare e, una volta riempito il serbatoio, non è possibile scaldare ulteriore acqua per utilizzi futuri. Inoltre, nei giorni di pioggia, l’acqua non si scalda e si è costretti a ricorrere all’acqua della rete idrica nazionale, oppure farsi una bella doccia fredda che rigenera l’organismo!

Pannelli solari termici

Pannelli fotovoltaici

Di tutt’altra fattura sono invece i pannelli fotovoltaici, ovvero i pannelli che producono energia elettrica. Rispetto ai pannelli solari termici, i pannelli fotovoltaici sono composti da celle fotovoltaiche che riescono a trasformare l’energia solare in energia elettrica.

In questo caso quindi il pannello riesce a produrre corrente elettrica che può essere utilizzata per azionare la caldaia, e quindi scaldare l’acqua, ma anche per accendere la tv, il frigorifero, le luci di casa,…

Quando si decide di installare pannelli fotovoltaici, bisogna poi scegliere se installare un impianto fotovoltaico tradizionale o un impianto con accumulo. Nel primo caso l’energia prodotta dai pannelli fotovoltaici verrà immessa nella rete elettrica e la nostra casa attingerà da essa quando ha bisogno di energia, nel secondo caso, invece, l’energia prodotta verrà accumulata in speciali batterie e utilizzata al bisogno, sia nei giorni di sole che nei giorni di pioggia.

Quale è l’impianto migliore?

Non esiste una risposta a questa domanda, proprio perché come avrai capito si tratta di due tecnologie diverse che rispondono a due esigenze diverse. Se vuoi abbassare i costi per il riscaldamento dell’acqua sanitaria devi optare per i pannelli solari termici, se invece vuoi produrre energia dovrai scegliere un impianto con pannelli fotovoltaici e da qui decidere se installare un impianto con o senza accumulo.

Quale è l’impianto migliore?


Noi di INGENE Energie alternative installiamo entrambe le soluzioni, ma possiamo dire con certezza che non esiste un impianto uguale ad un altro! Se vuoi davvero scoprire quale è l’impianto più adatto a te e alla tua casa non ti resta che chiamarci e richiedere un preventivo su misura delle tue necessità!