• Home
  • Magazine
  • Manutenzione piscine: 5 buone abitudini per l’inverno

Manutenzione piscine: 5 buone abitudini per l’inverno

Sebbene non venga più usata fino all’arrivo della bella stagione, durante l’inverno la piscina non va dimenticata, anzi. Se non si provvede ad un adeguato invernaggio, infatti, le basse temperature, la pioggia e la neve potrebbero rovinarne la struttura rendendola inutilizzabile. Ecco quindi un elenco delle operazioni da effettuare per preparare adeguatamente la propria piscina all’inverno e riscoprirla a maggio più bella che mai.

1- Pulire l’acqua

L’autunno è la stagione delle foglie che cadono e che, nel loro precipitare verso terra, finiscono con tutta probabilità nell’acqua della tua piscina. Quando decidi di non tuffarti più perché fa troppo freddo, assicurati di pulire l’acqua da tutte le impurità, non solo dalle foglie. Inoltre, per evitare che batteri, alghe e fughi prolifichino in acqua, provvedi ad aggiungere prodotti specifichi che mantengono il ph al valore ottimale ed evitano il formarsi delle impurità.

piscina-in-inverno-manutenzione

2- Togliere gli accessori

Trampolino, scalette, gonfiabili, ma anche robot per la pulizia, reti per la pallamano e tutto quello che hai usato per divertirti in acqua sono accessori che non ti serviranno più fino alla prossima stagione, perché allora lasciarli in balia delle intemperie? Rimuovi tutto ciò che puoi rimuovere dalla tua piscina e mettilo al sicuro in un luogo riparato dalla pioggia e dalla neve, in questo modo in primavera i tuoi accessori saranno come nuovi, pronti per farti godere bei momenti tra un tuffo in acqua e un drink in compagnia.

Il consiglio in più: se la tua piscina prevede degli impianti di illuminazione o un sistema idromassaggio, assicurati di togliere corrente. In questo modo eviterai il rischio di cortocircuito e non sprecherai energia per illuminare una vasca inutilizzata.

3- Smuovi l’acqua

Se hai deciso di non svuotare completamente la piscina durante il periodo invernale, fai in modo che l’acqua sia sempre in movimento, così da evitare che le basse temperature la facciano gelare. Se l’acqua gela, infatti, aumenta il suo volume e la pressione che esercita sulla struttura della piscina, rischiando di romperla e generare infiltrazioni potenzialmente pericolose sia per la piscina in sé che per gli edifici vicini. A questo proposito esistono dei dispositivi che servono appunto per evitare il ghiacciarsi dell’acqua, ti basta richiedere un preventivo tramite il nostro formulario e potrai dormire sonni tranquilli anche nelle notti più fredde!

Quello che non sapevi: la piscina può essere usata anche nei mesi freddi e nelle mezze stagioni! Installando un impianto di riscaldamento è infatti possibile tuffarsi tutto l’anno senza doversi più preoccupare dell’invernaggio totale, ma mettendo comunque in conto che da novembre a marzo solo i più temerari avranno il coraggio di spogliarsi in costume e attraversare al gelo il giardino prima di farsi un bel bagno caldo!

4- Pulire i filtri

Altra operazione fondamentale per mantenere la piscina in salute durante il periodo invernale è la pulizia dei filtri. I filtri e il sistema di pulizia dell’acqua devono essere attivati anche durante i mesi più freddi per preservare il corretto funzionamento dell’impianto e prevenire la formazione di alghe nell’acqua, ma ovviamente la frequenza di utilizzo è inferiore rispetto ai mesi estivi, per questo devono essere puliti adeguatamente quando si decide di non azionarli più così spesso. Inoltre, se si decide di svuotare completamente la piscina per evitare le gelate invernali, è buona norma provvedere ad una pulizia completa di ogni sistema di filtraggio e, ove possibile, al suo stoccaggio in un posto adeguato, così come fatto per gli accessori.

5- Coprire la piscina

Sia che hai scelto di mantenere l’acqua in vasca, sia che hai scelto di svuotarla completamente, durante i mesi invernali è bene coprire l’intera struttura della piscina per evitare che le intemperie la danneggino o che piccoli animali la scambino per la loro nuova tana. Le coperture per piscine vengono in genere acquistare con la piscina stessa, così da avere un telo e un ancoraggio su misura, ma nel caso in cui te ne sia dimenticato quando hai comprato la tua piscina, o la tua copertura si è danneggiata negli scorsi inverni, puoi sempre chiedere aiuto ad un rivenditore autorizzato che ti fornirà la copertura originale o una soluzione altrettanto valida per proteggere la tua vasca nei mesi freddi.

piscina-inverno

Non userai più la piscina fino alla prossima primavera, ma non hai tempo di effettuare le operazioni di invernaggio? Allora richiedi un preventivo ai nostri partner e trova l’azienda giusta che può aiutarti a prenderti cura della tua vasca nei mesi freddi. Compila il nostro formulario.