Manutenzione della tenda da sole: come e quando farla | webcasa24.ch
Home » Magazine » Giardino ed esterni » Manutenzione della tenda da sole: come e quando farla

Manutenzione della tenda da sole: come e quando farla

avatar

Ghita Podazza Albini

Titolare di Decoar, saprà consigliarti la soluzione migliore in materia di tende per proteggere i tuoi spazi esterni dai raggi solari.

La tenda da sole ci protegge dal caldo, ci permette di sfruttare al meglio gli spazi esterni e abbassa la temperatura interna delle pareti sulle quali viene montata, ma per fare tutto questo ha bisogno di cure durante tutto l’anno. Ecco in breve quali sono gli interventi di manutenzione da eseguire su una tenda da sole, affinché mantenga alte le sue prestazioni nel tempo.


La cura giornaliera della tenda da sole

La manutenzione di una tenda da sole parte dalla cura giornaliera. Sebbene sia la tenda in sé che la sua struttura siano molto resistenti, è buona abitudine chiuderla quando non serve, in particolare nelle ore notturne. In questo modo, infatti, si previene la formazione di rugiada che, a lungo andare, può creare macchie sulla superficie e intaccare i meccanismi di apertura/chiusura. Inoltre, ricordati di chiudere la tua tenda da sole anche quando sta per arrivare un forte temporale. Le tende da sole sono pensate per proteggerti dalle piogge estive di breve entità, ma se all’orizzonte si scorgono tuoni, fulmini, forti raffiche di vento e grandine, una tenda aperta potrebbe rompersi o addirittura cadere, rovinando ciò che la circonda, come sedie, tavoli e piante.

Il consiglio in più: di tanto in tanto provvedi ad oliare il meccanismo della tenda per evitare che si logori con il tempo. L’oliatura è necessaria ogni volta che noti una certa resistenza in fase di apertura e chiusura e si esegue strofinando con un panno bagnato di olio le giunture dei bracci mobili e il meccanismo che ne permette l’estensione.

L’invernaggio della tenda da sole

Come accade per le piscine esterne, anche le tende da sole vengono usate per lo più durante i mesi estivi, per questo quando arriva l’autunno è bene provvedere ad un invernaggio adeguato, seguendo 3 passaggi:

  • 1. Lavaggio e asciugatura della tenda: aprire tutta la tenda e, aiutandosi con una canna dell’acqua, lavare la superficie per rimuovere residui di polvere, foglie e insetti. Questo lavoro è meglio farlo al mattino presto, così che si possa sfruttare l’intera giornata per fare asciugare accuratamente la tenda prima di chiuderla. Se la tenda viene avvolta quando è ancora umida, infatti, durante l’inverno potrebbe crearsi della muffa sulla superficie che diventa molto ostica da rimuovere.
  • 2. Smontaggio di tutte le parti mobili: poiché non verrà aperta per molto tempo, prima della stagione invernale è bene rimuovere dalla tenda tutti i componenti mobili, come ad esempio i bastoni necessari all’apertura manuale. Questi componenti devono essere riposti in un luogo asciutto e al riparo da pioggia e neve. Se hai una tenda da sole elettrica comandata da un telecomando, invece, ricordati di togliere le batterie per evitare che durante l’inverno rilascino quella fastidiosa polvere bianca che lo rende inutilizzabile.
  • 3. Copertura della tenda: una volta che la tenda è pulita ed è stata riavvolta, per una maggiore protezione, coprila con teli adeguati che la proteggono ulteriormente in caso di maltempo. Le procedure di invernaggio vengono fatte in vista della stagione fredda, ma anche tutte le volte che prevedi di non usare la tua tenda per più di tre settimane, per esempio quando vai in ferie per lunghi periodi.

La manutenzione extra ordinaria

La cura quotidiana della tua tenda da sole e il suo invernaggio sono operazioni che puoi tranquillamente fare in autonomia perché non richiedono particolari competenze tecniche. Ogni 2/3 anni, però, è bene richiedere l’intervento di personale qualificato per verificare che l’intero sistema di copertura sia ancora al massimo delle sue performance. In questo caso puoi rivolgerti direttamente all’azienda dove hai acquistato la tua tenda, oppure richiedere un intervento di manutenzione da parte di aziende ticinesi specializzate in coperture solari che verranno a casa tua e verificheranno lo stato attuale dei componenti, sostituendo quelli che si stanno rovinando. Questo tipo di intervento è fondamentale per evitare che la tenda non si apra in una giornata di calura estiva, rovinando il tuo pranzo in compagnia, e per contenere i costi: attraverso la manutenzione si previene il logorio dei singoli componenti meccanici che, se trascurati, possono rovinare anche altri elementi della tenda e, di conseguenza, richiedere interventi di manutenzione più invasivi e più costosi.


Per mantenere la tua tenda da sole performante nel tempo, affidati a dei professionisti come la Decoar di Breganzona. Compila il nostro formulario e ricevi 3 preventivi di aziende ticinesi esperte nel montaggio e nella manutenzione di tende da sole.


Whatsapp Chat
Invia tramite WhatsApp