• Home
  • Magazine
  • L’ufficio del futuro: smart working in uno smart office

L’ufficio del futuro: smart working in uno smart office


Dalla metà del secolo scorso ad oggi si sono alternate almeno 40 differenti teorie sull’organizzazione dello spazio in ufficio, ma negli ultimi anni sta prendendo sempre più piede l’idea di smart office, o ufficio agile, se non siamo amanti dei termini inglesi. Di cosa si tratta? Cosa prevede? Come può aiutarci nel lavoro quotidiano? Scopriamolo insieme!


Uno smart office a supporto dello smart working

Il futuro del lavoro è smart, non c’è azienda che non parli di telelavoro o videoconferenze, e le realtà più all’avanguardia già pensano a immagini olografiche durante le riunioni o a work communities. Gli spazi dell’ufficio, quindi, devono adattarsi a questi nuovi modelli lavorativi e prevedere sale riunioni adeguate a supportare le nuove tecnologie e permettere davvero di lavorare a distanza senza abbassare il rendimento.

Un ufficio che genera idee

Oltre all’aspetto tecnologico, gli uffici del futuro devono anche essere in grado di supportare la creatività di chi li vive quotidianamente. Spazi angusti, cupi e poco stimolanti riducono la motivazione di chi li vive, abbassandone il rendimento, mentre uffici luminosi, ricchi di elementi naturali, comodi e confortevoli, permettono ai tuoi collaboratori di trovare idee fantastiche ed innovative, in grado di segnare il futuro della tua azienda.

La parola d’ordine dello smart office è quindi comodità che dovrebbe essere alla base di ogni complemento d’arredo, dalle sedie alle scrivanie, ma anche dello spazio in generale, dando vita ad angoli dove i lavoratori possano rilassarsi, liberare la mente e dare vita all’innovazione.

In uno smart office non possono mancare uno spazio relax, una cucina dove trascorrere serenamente la pausa pranzo e un ingresso accogliente che migliori l’umore dei tuoi collaboratori e con esso il loro rendimento lavorativo!

Quanto costa creare uno smart office?

Se quello che ti spaventa di più all’idea di creare uno smart office sono i costi di realizzazione, stai facendo male i tuoi conti. Per un’azienda media i costi dell’arredamento sono circa l’1% del fatturato, mentre i costi di gestione e del personale rappresentano il 95%. Questo significa che collaboratori poco produttivi influiscono molto più sul bilancio rispetto al cambio degli arredi che, nel giro di poco, ti farà guadagnare in produttività. Investire per creare uno smart office, ovvero un ambiente di lavoro accogliente ed ergonomico, va quindi visto come un investimento strategico ad altissima redditivitàche non puoi farti mancare!


Contatta la Baumgartner di Balerna, richiedi subito una consulenza per la creazione del tuo smart office e aumenta la produttività dei tuoi collaboratori grazie a soluzioni uniche e su misura.


14 Condivisioni