Luci per arredare: neon e oggetti luminosi

Chi lo ha detto che per illuminare i tuoi spazi devi per forza usare lampade e lampadari? Per ottenere atmosfera puoi utilizzare anche altre fonti di luce, come le candele o gli oggetti luminosi. Ecco qualche esempio:

1- Lettere luminose

Se ami lo stile vintage, per dare luce al tuo salotto non puoi di certo perderti le lettere luminose: giganti lettere realizzate in alluminio all’interno delle quali sono state posizionate delle lampadine. Le soluzioni moderne hanno lampadine a led a risparmio energetico e ti permettono di scegliere tra un’ampia gamma di forme e colori, ma il risultato non cambia: un punto luce che ti riporta con il cuore agli anni ’50 e rende più suggestiva la tua casa.

2- Scritte al neon

Per chi non rinuncerebbe mai allo stile industrial, invece, l’alternativa sono le scritte al neon che ricordano le vecchie insegne. Ce n’è davvero per tutti i gusti, dalle scritte “originali” dell’epoca che pubblicizzano bar e locali notturni, alle più moderne frasi motivazionali dalle quali trarre ispirazione per vivere più felici!

3- Lava Lamp

Un vero must degli anni ’80, la Lava Lamp torna ciclicamente di moda ed è adorata soprattutto dai bambini che restano incantati davanti alle sue fluttuanti bolle colorate. Sebbene non faccia molta luce, la Lava Lamp è ottima come luce di cortesia e perfetta durante la notte, per poterti muovere in casa senza il rischio di inciampare in qualche mobile.

4- Luci in barattolo

L’avrai sicuramente viste a Natale, ma sono una soluzione luminosa che può essere usata durante tutto l’anno. Stiamo parlando delle luci in barattolo: strisce luminose con piccole lampadine a Led che funzionano a batteria e che puoi richiudere nei vecchi vasetti di marmellata per avere una lampada prêt-à-porter da avere sempre al tuo fianco.

5- Candele

Se ti piace l’idea di avere una fonte luminosa da spostare all’occorrenza, ma preferisci un’atmosfera più classica, puoi sempre scegliere di posizionare in casa delle candele e personalizzarle con i portacandele che più ti rappresentano. Dalle soluzioni colorate con motivi arabeggianti, ai portacandele shabby chic, dai candelabri barocchi fino a portacandele in metallo che addolciscono l’ambiente pur restando complementi d’arredo moderni.

Il consiglio in più: per evitare spiacevoli imprevisti, come la cera che cola sul tuo amato divano o il tuo libro preferito che prende fuoco, scegli delle candele a Led: funzionano a batteria, non cambiano mai la loro forma, non lasciano residui e puoi dormire tranquillo anche se le dimentichi accese vicino alle tende!

Vuoi completare il tuo arredamento? Richiedi subito un preventivo gratis e senza impegno.