Le misure salvaspazio dei divani letto

A parità di dimensioni della rete, i divani possono avere misure esterne differenti che dipendono soprattutto dall’ampiezza dei braccioli e dello schienale. Per guadagnare spazio in larghezza conviene optare per modelli privi di braccioli: ciò consente di disporre di un letto matrimoniale da 160 x 200 cm con un ingombro totale di soli 170/175 cm.

Ferme restando le proporzioni fra struttura e piano di riposo, nell’ambito delle aziende produttrici si possono riscontrare leggere differenze per quel che riguarda le misure anche nella produzione standard.

Si possono riscontrare leggere differenze anche nelle misure della produzione standard
In generale, però, la lunghezza di reti e materassi è 190 cm, che in alcuni casi arriva a 195-200 cm. La larghezza si può invece riassumere facendo riferimenti ai seguenti parametri: letti singoli 80-90 cm; a una piazza e mezza 120 cm; alla francese 140 cm; infine matrimoniali tradizionali 160 cm

Nei divani letto, la lunghezza di reti e materassi è di circa 190 cm
Se si considera la struttura esterna, per contenere rete e materasso ripiegati nella base, la profondità dell’imbottito deve essere circa 90 cm.

Nella scelta del divano va considerata anche la sua posizione nella stanza. In alcuni modelli infatti lo schienale si trasforma in base del letto e scompare sotto la struttura: in questo modo viene meno l’appoggio per i cuscini e per la testa, nel caso in cui, per esempio, si voglia leggere, e quindi è utile che dietro vi sia una parete.

Nella scelta del divano va considerata anche la sua posizione nella stanza
Per un comodo utilizzo, intorno al divano letto servono almeno 40-50 cm di spazio libero.

Ti è piaciuta questa idea?

  • Hai trovato questo articolo utile?
  • SI   NO

Start typing and press Enter to search