• Home
  • Magazine
  • La scelta dei faretti è sempre la più difficile

La scelta dei faretti è sempre la più difficile

Vuoi posizionare dei nuovi faretti in casa ma non sai come sceglierli? La scelta dei faretti è sempre complicata, ci sono tante variabili da considerare, a partire dai materiali, passando per il colore, la posizione sulle pareti, la tipologia; e poi sorgono sempre tanti dubbi, come ad esempio “Potrò mettere i faretti in bagno o soffriranno per l’umidità?”. Togliti ogni dubbio con i nostri consigli!

Materiali esterni ed interni

Il primo fattore di dubbio quando si tratta della scelta dei faretti è il materiale. Qual è il più resistente? Quale il più adatto al bagno? E alla cucina? In generale, possiamo dire che per quanto riguarda la struttura interna del faretto, i materiali migliori e più resistenti al calore sono gesso, acciaio e altri metalli: è chiaro infatti come la struttura interna debba essere estremamente termoresistente. Per il rivestimento esterno invece puoi optare per l’alluminio o l’acciaio, vanno bene entrambi.

faretti-led

Colore del led

Secondo dubbio: di che colore scelgo i faretti? In effetti sul mercato esistono faretti led di tutti i colori, addirittura multicolor. In realtà, la scelta migliore è sempre quella che ricade su faretti led a luce bianca, perché sono i più diffusi ma anche i più facili da abbinare con i colori degli arredi. Fredda, calda o neutra? Questo aspetto invece devi deciderlo tu, in base ai tuoi gusti e ai colori che predominano in casa.

Posizione sui muri

Dove posizioneresti i faretti? Sul soffitto o sulla parete?  Sotto questo punto di vista la posizione dei faretti dipende dalla finalità con cui verranno installati, sul soffitto per illuminare l’intera stanza o sulle pareti per creare giochi di luce ed ombra. Se scegli di installarli sul soffitto, ricordati però che puoi anche metterli ad incasso, una soluzione esteticamente migliore che li farà sembrare stelle preziose incastonate nel tuo cielo domestico!

led-soffitto

Tipologia: fissi o orientabili?

Infine, la scelta dei faretti implica un ultimo dilemma: li scelgo fissi oppure orientabili? Considera che i faretti fissi sono più adatti per illuminare spazi ridotti, come l’ingresso, il corridoio, uno sgabuzzino, un’ armadiatura. I faretti orientabili invece sono ideali per gli spazi grandi: puoi posizionarli in soggiorno oppure in cucina, magari sopra i rispettivi tavoli, così da avere un’illuminazione diretta ma diffusa.

Vorresti installare dei faretti nei locali di casa ma non sei sicuro dell’effetto che potresti ottenere? Contatta i nostri professionisti: sapranno darti i giusti consigli per la scelta dei faretti e ti forniranno un preventivo gratuito e senza impegno!