• Home
  • Magazine
  • Installazione pannelli solari: i 5 step da seguire

Installazione pannelli solari: i 5 step da seguire

I pannelli solari sono uno dei migliori investimenti in campo energetico perché permettono di risparmiare sulla bolletta dell’energia elettrica, ma soprattutto di salvaguardare l’ambiente utilizzando energia pulita per la propria casa e/o la propria azienda. Sebbene possa sembrare un gioco da ragazzi, però, installare pannelli solari non è così immediato come sembra, ecco quindi un breve vademecum degli step da seguire.

1.Valutare la posizione

Prima di considerare la possibilità di installare i pannelli solari sul tetto della propria casa o della propria azienda, bisogna valutare se l’esposizione solare è adeguata e permette di ottenere davvero dei vantaggi in termini energetici. Case esposte a sud, o con molti alberi nelle vicinanze, infatti, non potranno mai garantire dei buoni risultati, rendendo vano l’investimento nei pannelli solari.

 Posizione pannelli solari

2.Verificare le normative vigenti

Poiché i pannelli solari sono un sistema di produzione di energia elettrica, la loro installazione e il loro utilizzo è regolamentato da normative cantonali e federali, per questo prima di dare il via ai lavori bisogna verificare di avere tutte le carte in regola per poter installare pannelli solari secondo i requisiti e con le modalità richieste per la sicurezza di ognuno di noi.

3. Scegliere componenti di qualità

Installare un impianto solare significa posizionare pannelli solari sul proprio tetto che, debitamente collegati alla rete elettrica o ad accumulatori per l’acqua calda, permettono di produrre energia. Purtroppo, però, sul mercato si trovano svariate versioni dei singoli componenti: dalle celle solari ai supporti, fino ai connettori e ai componenti idraulici dei sistemi termici. Prima di installare un impianto solare, quindi, è bene verificare che tutti i componenti utilizzati siano certificati e garantiti, per evitare così malfunzionamenti futuri.

Componenti di qualità

4.Affidarsi ad un installatore competente

On line si trovano molte guide su come installare pannelli solari con il metodo del fai-da-te. Purtroppo però trattandosi di un impianto elettrico a tutti gli effetti il fai-da-te è sconsigliato perché basta un piccolo cavo fuori posto e il rischio di cortocircuito è assicurato. Anche per l’installazione dei pannelli solari, dunque, il nostro consiglio è quello di affidarsi ad un esperto come la Torre Idrotecnica Sagl che, grazie all’esperienza dei suoi tecnici, saprà garantirti un lavoro fatto a regola d’arte, secondo i tempi e i costi stabiliti in fase preventiva.

5.Collegare il proprio pannello alla rete

Una volta installati i pannelli solari, l’ultima operazione da compiere per iniziare davvero ad utilizzare l’energia autoprodotta è collegarli alla rete domestica o aziendale.

Se si è scelto di installare pannelli solari per la produzione di acqua calda, oltre ai lavori elettrici, bisognerà provvedere anche a lavori idraulici, che permettano di installare un accumulatore e di collegarlo alla rete idrica interna per poter così usufruire dell’acqua calda prodotta. Se invece si tratta di pannelli fotovoltaici bisognerà collegarli alla rete elettrica privata, ma anche alla rete elettrica nazionale: in questo modo si potrà produrre energia per il proprio fabbisogno interno e vendere quella in eccesso alla Rete Pubblica, ottenendo così un piccolo guadagno che aiuterà ad ammortizzare l’investimento e ad aiutare il pianeta grazie all’uso di energia pulita.

Vorresti installare dei pannelli solari sul tetto di casa tua? Affidati ai nostri professionisti! Richiedi fino a 3 preventivi gratuiti e senza impegno.