• Home
  • Magazine
  • Il successo della campagna “Sostieni l’economia ticinese”

Il successo della campagna “Sostieni l’economia ticinese”

Un audace artigiano ticinese si è fatto promotore del sostegno all’economia ticinese ed ha così creato logo, slogan e pagina Facebook per difendere la categoria degli artigiani del nostro Cantone

La campagna d’in formazione “Sostieni l’economia ticinese” ha l’obiettivo di

sensibilizzare tutti, sia privati che aziende, a far lavorare ditte ed artigiani

ticinesi invece di chiamare operatori dalla vicina Italia.

 

Un’iniziativa sostenuta anche dall’UDC che di fronte al considerevole aumento del numero di frontalieri (60’000 unità dagli ultimi dati) e dei moltissimi padroncini che operano sul nostro territorio, definisce la situazione ormai insostenibile. L’UDC informa che “ogni anno si stima una cifra d’affari attribuita a padroncini italiani di circa 400 milioni di franchi (cifra d’affari di un’azienda di 3’000 operai), ammontare enorme che non produce alcun beneficio per l’economia ticinese.

Questi importi sono inoltre in costante crescita e le ripercussioni sulle aziende locali e sull’economia sono devastanti. L’iniziativa “sostieni l’economia ticinese” è un tassello molto importante per sensibilizzare privati e imprenditori ticinesi nel voler appaltare opere ad aziende locali”.

E visto che ogni cittadino può contribuire a migliorare questa drammatica situazione, un semplice artigiano ha potuto dire la sua, una parola che sembra essere stata ascoltata ed apprezzata.