I classici del design: la sedia Vitra Panton

Ci sono complementi d’arredo che hanno fatto la storia: si tratta di sedie, tavoli, poltrone e divani progettati da grandi artisti in collaborazione con case produttrici d’eccezione e diventati nel tempo dei veri e propri classici del design internazionale. Tra questi non si può certo dimenticare la Vitra Panton Chair che, ancora oggi, non può mancare nelle case degli appassionati di stile.

Verner Panton: una vita dedicata al design dei complementi d’arredo

Verner Panton, l’ideatore della sedia Vitra che porta il suo nome, è un designer danese che già negli anni ’50 si era contraddistinto per la sua vena anticonvenzionale e innovativa. Tutti i complementi d’arredo da lui progettati, infatti, si caratterizzano per le linee curve e sinuose, uno stile del tutto nuovo per i complementi d’arredo dell’epoca, realizzati secondo geometrismi tradizionali.

Le linee curve di Panton riescono però ad ottenere consensi, perché incontrano i gusti di un pubblico orientato alle forme dinamiche, che portano nelle case quella vena aerospaziale tipica del tempo. All’inizio degli anni ’60 Panton riesce quindi a farsi strada nel panorama internazionale, creando la S Chair, una sedia dalla caratteristica forma ad S, ma sarà il suo incontro con i progettisti Vitra a segnarne definitivamente il successo. Entusiasmati dall’utilizzo della plastica invece del legno e dalla possibilità di creare una sedia fatta in un unico pezzo, infatti, nel 1967 i designer Vitra danno inizio alla produzione in serie della sedia Vitra Panton, disponibile in moltissimi colori, vera espressione della “Space Age” anni ’60.

Sedia Vitra Panton: lo sapevi che….

La sedia Vitra con le sue linee sinuose è stata fin da subito paragonata alle dolci forme femminili e già nel 1971 appariva a fianco di Amanda Lear nella rivista britannica Nova, dove la cantante offriva consigli alle giovani mogli inglesi su come spogliarsi davanti ai loro mariti.

Il successo della Panton Chair in veste sexy però non finisce qui, anzi. Nel gennaio 1995 la sedia Vitra si è conquistata addirittura la copertina di Vogue, e, accompagnata da una Kate Moss tutt’altro che vestita, ha dispensato consigli su cosa indossare per “l’arrivo del nuovo anno”.

 

Negli anni la sedia Vitra Panton ha continuato ad ottenere consensi da parte di esperti di stile, diventando un classico del design che non può di certo mancare nelle case di chi vuole portare un soffio di Space Age e un tocco di classe nei propri spazi. Disponibile spesso in colori ad edizione limitata, attualmente la si può trovare nella speciale tonalità “Summer Green”, perfetta per il giardino o la terrazza e, se si vuole osare, anche per la cucina e il soggiorno.

Per non perderti quest’edizione visita il sito knecht arredamenti e ordina subito la tua sedia Vitra Panton Summer Green!

Ti è piaciuta questa idea?

  • Hai trovato questo articolo utile?
  • SI   NO

Start typing and press Enter to search