• Home
  • Magazine
  • Giardino verticale: quando il verde è dentro le mura di casa

Giardino verticale: quando il verde è dentro le mura di casa

Quel piccolo spazio verde dove si respira aria fresca e si stacca anche solo per un momento dalla routine delle quattro mura dell’ufficio e della propria casa, è indispensabile per vivere una vita di qualità e per ritagliarsi qualche piccolo momento di relax. Ma come fare a ricreare un piccolo giardino anche dove non c’è? La risposta è semplice: creandolo dentro le quattro mura!

Negli ultimi anni sono moltissime le novità e le soluzioni create in merito, soprattutto quelle riguardanti lo sviluppo dei cosiddetti “giardini verticali”, ovvero quel metodo che permette di creare un giardino sulle pareti verticali di casa. Ció che è importante è cercare di creare degli spazi verdi anche dove non ci sono per dare non solo un colore nuovo alla nostra casa, ma per ridurre al tempo stesso l’inquinamento domestico. Le piante e i fiori, infatti, grazie all’azione della fotosintesi, aiutano a ripulire l’aria da eventuali agenti inquinanti e l’atto del prendersi cura di loro aiuta la mente a rilassarsi.

Altro vantaggio dei giardini verticali? È possibile realizzarli riciclando oggetti che altrimenti finirebbero nella spazzatura. Vediamo allora qualche consiglio per creare un angolo di verde in casa propria:

1. Il quadro-giardino

Oltre ad essere un elemento di arredo moderno, il giardino verticale creato come quadro dona colore e stile alle tue pareti. Crearlo è semplicissimo: basta una cornice di legno, del terriccio e una rete di metallo di piccole dimensioni, adatta ad ospitare delle piccole piante grasse, ottimali per questo tipo di scelta. In questo caso potete posizionare il quadro-giardino appeso alla parete o appoggiarlo ad un tavolo o ad una mensola.

Hai invece, un giardino esterno e non sai come valorizzarlo? Scarica la nostra guida e segui pochi e semplici passi per un giardino esterno da urlo!

giardini verticali interni

2. Il pallet-giardino

Un’altra idea semplice ma funzionale per la creazione del vostro giardino verticale è l’utilizzo di pallet che altrimenti andrebbero buttati. I pallet si prestano bene al giardino verticale in quanto sembrano avere degli spazi fatti apposta per posizionarvi vasi e piante di ogni genere che si possono facilmente innaffiare. Si, perché a differenza del quadro giardino (che predilige la scelta di piante grasse), il pallet-giardino può ospitare anche fiori e piante di genere diverso, donando colore e vivacità alla vostra parete.

strutture per giardini verticali

 

3. Il giardino-barattolo

Un’idea fantasiosa e innovativa per utilizzare i barattoli di latta o i vasi di vetro che contengono gli alimenti è riciclarli trasformandoli in vasi divertenti. I classici barattoli da marmellata sono perfetti per diventare contenitori di spezie e erbe aromatiche e, se fissati ad un asse di legno, diventano perfetti per creare un oggetto di arredo originale.

Stai pensando di rivoluzionare la tua casa? Con webcasa24.ch hai la possibilità di scegliere tra 3 preventivi di professionisti in modo gratuito!

Inizia oggi il tuo progetto

Richiedi 3 preventivi ad aziende ticinesi

Richiedi preventivo gratis!