Costruire casa: meglio monofamiliare o plurifamiliare? | webcasa24.ch
Home » Magazine » Costruire casa » Costruire casa: meglio monofamiliare o plurifamiliare?

Costruire casa: meglio monofamiliare o plurifamiliare?

Davide Di Vincenzo

Davide Di Vincenzo è il responsabile dello studio di progettazione Syrnarch che fa parte del gruppo Dimensione Immobiliare: sono specializzati in progettazione e nuove costruzioni.

Sogni di avere una casa tutta tua, da personalizzare come meglio credi senza bisogno di chiedere il permesso ai vicini, oppure preferisci una soluzione plurifamiliare dove puoi dividere le spese per la cura del giardino o la pulizia del corsello con gli altri proprietari? I pro e i contro di una casa monofamiliare sono tanti, così come i pro e i contro di una casa plurifamiliare. Te ne parlo in questo articolo.


Pro e contro di una casa monofamiliare

Scegliere di abitare in una casa monofamiliare è la scelta che permette una maggiore personalizzazione degli spazi. Se decidi di partire da zero, acquisti un terreno edificabile e realizzi la tua casa partendo dalle fondamenta, puoi scegliere ogni singolo dettaglio così che sia funzionale e in linea con il tuo essere. Ovvio, dovrai confrontarti con l’azienda di costruzione che ti segue per verificare la fattibilità delle tue idee, ma in linea di massima puoi davvero sbizzarrirti a dar vita alla casa che hai sempre sognato.

L’alto grado di personalizzazione lo hai anche se scegli di abitare in una casa monofamiliare già costruita. In questo caso, infatti, puoi pensare ad un intervento di ristrutturazione che, sebbene mantenga la struttura portante pre-esistente, modifica gli interni per renderli più adatti alle tue esigenze e ti permette di migliorare l’edificio dal punto di vista energetico, ad esempio cambiando gli infissi, montando un cappotto isolante o installando un impianto solare termico.
L’altro vantaggio di avere una casa monofamiliare è poi la discrezione: in genere le case singole hanno un piccolo giardino distante quanto basta dal vicinato, affinché quando torni a casa la sera e ti godi un po’ di tranquillità, non vieni disturbato dal cane del vicino a due passi dalla tua finestra.

Di contro, i costi di una casa monofamiliare sono tutti a carico tuo: sia i costi di progettazione e realizzazione, sia i costi di gestione, come la manutenzione ordinaria e straordinaria degli impianti fotovoltaici, la pulizia del corsello, la cura del giardino, l’invernaggio e la messa in funzione della piscina e tutto quello che riguarda l’esterno dell’abitazione vera e propria.

Pro e contro di una casa plurifamiliare

Se i costi di realizzazione e gestione di una casa monofamiliare ti spaventano, non ti resta che optare per una casa plurifamiliare. In questo caso, infatti, le spese delle aree comuni vengono divise tra tutti gli inquilini riducendo, e di molto, i costi ad unità.

Pensa per esempio all’impianto fotovoltaico: in una casa monofamiliare ogni anno devi provvedere da solo ai costi per la manutenzione dei pannelli e alla verifica dell’efficienza dell’impianto, inoltre hai anche l’onere di contattare il professionista e organizzare il suo intervento in base ai tuoi impegni. In una casa plurifamiliare, invece, sebbene l’impianto sia più grande visto che deve provvedere al fabbisogno di più famiglie, i costi di manutenzione vengono divisi e anche l’organizzazione dell’intervento tecnico è delegata ad un amministratore di condominio che si occuperà di questo e di tutti gli altri interventi riguardanti le aree comuni, come la cura del giardino, la manutenzione della piscina, la pulizia del corsello etc. La comodità di delegare il tutto ad una persona esterna ha un costo, ma a conti fatti le spese condominiali sono nulla in confronto all’onere di dover provvedere alla manutenzione dell’intera casa da soli.

Di contro, però, una casa plurifamiliare offre molte meno possibilità di personalizzazione degli spazi, soprattutto quelli esterni. Le case plurifamiliari, siano esse villette o appartamenti, sono spesso già progettate o costruite, e tu puoi solo acquistare l’unità che più ti piace e personalizzarla all’interno, ma non puoi scegliere il colore esterno delle pareti, se non dopo una riunione condominiale nella quale tutti insieme si decide se sia meglio dipingere le facciate di rosa, giallo o color pesca. Anche nel caso in cui tu decida di installare una piccola piscina in giardino o una tenda da sole, la scelta deve essere presa in assemblea e devi avere il nulla osta di tutti i condomini prima di procedere.

Inoltre, le singole unità di strutture plurifamiliari sono molto vicine tra loro, per cui devi rinunciare a un po’ di tranquillità e discrezione. L’opzione potrebbe essere quella di costruire una casa plurifamiliare partendo da zero, proprio come accade per le case monofamiliari. In questo caso le unità sono poche, da 2 a 4, e il progetto è condiviso, in genere tra i membri di una stessa famiglia. Puoi per esempio decidere di costruire una casa da condividere con i tuoi genitori e i tuoi fratelli e progettarla insieme in base alle esigenze di ogni nucleo familiare, ma anche in questo caso dovete armarvi tutti di pazienza e rispetto reciproco per non litigare ancor prima di posare le fondamenta per il tipo di infissi da montare o per come viene progettato il tetto.

Affitto o acquisto?

Mentre valuti se abitare in una casa monofamiliare o in una casa plurifamiliare, devi anche decidere se firmare un contratto di affitto o uno di acquisto. In questo caso il nostro consiglio è quello di acquistare, una scelta che al momento può far paura, ma che nel tempo si rivela essere la più proficua. Se acquisti una casa e accendi ad un mutuo, infatti, di mese in mese costruisci un capitale immobiliare che potrebbe venirti utile in futuro, mentre se affitti un immobile il canone mensile va perso. Inoltre, un affitto è molto più soggetto agli sbalzi del mercato e alle decisioni dell’effettivo proprietario, che potrebbe decidere di vendere a terzi l’immobile e lasciarti senza casa, monofamiliare o plurifamiliare che sia!


Vuoi realizzare una casa tutta tua o abitare in una soluzione plurifamiliare dove dividere le spese con gli altri condomini? Lo studio di progettazione e costruzione Synarch di Lugano ti aiuta a trovare la soluzione più adatta a te. Compila il formulario e ricevi fino a 3 preventivi senza impegno di studi ticinesi specializzati in progettazione e costruzione case.


Whatsapp Chat
Invia tramite WhatsApp