Come scegliere la vasca da bagno perfetta

Tra i sanitari in bagno la vasca occupa un ruolo centrale, quando si decide di rinnovarla o di sostituirla è importante prestare molta attenzione soprattutto alle dimensioni, infatti una vasca troppo grande posta in un bagno dalle misure ridotte potrebbe farlo sembrare ancora più piccolo. Bastano pochi accorgimenti per avere una vasca perfetta in un bagno perfetto.

Se puoi, scegli una vasca grande!

Se le dimensioni del tuo bagno te lo permettono, scegli una vasca grande e spaziosa dove rilassarti in completa tranquillità. Puoi scegliere tra svariati modelli che arrivano fino a 3.5 mq di grandezza, belli e scenografici che daranno al tuo bagno un aspetto signorile ed elegante.

ogni-vasca-ha-il-suo-bagno-e-ogni-bagno-ha-la-sua-vasca1
Come scegliere la vasca da bagno perfetta

I modelli freestanding sono un esempio. Sono molto scenografici ma necessitano di grandi spazi poiché le loro dimensioni sono importanti e occorre avere una zona libera intorno al perimetro della vasca.

Questo modello di vasca da bagno rappresenta sicuramente una scelta impegnativa che premia sia per estetica che per comfort. Attenzione però perché queste particolari vasche richiedono di avere gli impianti in posizione diversa dallo standard, poiché non hanno nessun lato collegato al muro.

Risparmia spazio con una vasca a parete

È indubbiamente l’installazione più tradizionale e prevedere la realizzazione con mattoni e malta di una struttura muraria alta circa 50 cm e lunga a misura della vasca. Le misure standard sono 170 x 70 cm ma se il tuo bagno ha dimensioni ridotte, potrai scegliere una vasca più piccola, ne esistono anche da 105 x 70 cm.

All’interno della struttura in muratura viene inserita la vasca in modo che i suoi bordi sovrastino leggermente i muretti per risultare a filo dopo l’applicazione del rivestimento.

ogni-vasca-ha-il-suo-bagno-e-ogni-bagno-ha-la-sua-vasca2
Come scegliere la vasca da bagno perfetta

La rubinetteria fa la differenza

Troppo spesso viene lasciata in secondo pianto e si sceglie la più economica, ma non c’è niente di più sbagliato. Per fare in modo che la tua vasca sia davvero bella devi trovare la rubinetteria adatta.

Per i modelli freestanding ad esempio sono stati progettati gruppi vasca a colonna: una particolare tipologia di rubinetteria che si collega ai tubi dell’acqua posti nella parte inferiore e viene fissata direttamente al pavimento, sono risolutivi per tutte quelle situazioni in cui sia impossibile o difficile intervenire a parete.

Per la tua nuova vasca da bagno affidati a un professionista in grado di proporti le soluzioni migliori in funzione della grandezza e della struttura del tuo bagno, non aspettare altro tempo.

Inizia oggi il tuo progetto

Richiedi 3 preventivi ad aziende ticinesi

  • Hai trovato questo articolo utile?
  • SI   NO

Start typing and press Enter to search