Come ricavare un terrazzo in casa propria?

Con l’arrivo della bella stagione vorresti avere un grande terrazzo dove rilassarti, prendere il sole, cenare in compagnia, ma la tua casa dispone solo di piccoli balconi? Niente paura! Puoi ricavare un terrazzo da una zona poco utilizzata della casa e riscoprire la gioia di stare all’aria aperta. Ecco come:

1- Trova lo spazio

Se vuoi un terrazzo in casa, per prima cosa devi trovare lo spazio dove realizzarlo. Potresti per esempio utilizzare il tetto, scoperchiarne una fetta e ricavare un terrazzo in mansarda, oppure far allargare uno dei tuoi balconi e trasformarlo in un terrazzo più ampio, o ancora abbattere una sezione di muro perimetrale e ricavare un terrazzo da una stanza che usi di raro. Insomma, le soluzioni sono davvero tante, basta sbizzarrirsi e soprattutto chiedere il parare di un professionista, che saprà consigliarti la soluzione più adatta alle tue esigenze e alla conformazione dell’edificio in cui vivi.

Ricavare un terrazzo in casa

2- Organizza i lavori

Una volta steso un progetto, è ora possibile organizzare i lavori. Anche in questo caso il nostro consiglio è sempre quello di affidarsi a dei professionisti che sappiano esattamente dove mettere mano per realizzare il terrazzo che desideri senza causare danni strutturali all’edificio. Inoltre, affidandoti a dei professionisti potrai realizzare anche una serie di particolari come il sistema di illuminazione, delle vetrate per proteggerti dal vento, una tenda parasole, la pavimentazione adatta per l’esterno, e tanto altro.

Il dettaglio da non sottovalutare: prima di dare il via ai lavori, ricordati di avere tutti i permessi necessari a realizzare il tuo terrazzo. Poiché si tratta di una modifica all’aspetto esterno dell’edificio, potresti aver bisogno di permessi edili da parte dell’ufficio urbanistica del tuo comune. Inoltre, se abiti in un complesso residenziale o in un condominio, hai bisogno del consenso degli altri condomini e del via libera da parte dell’amministratore.

3- Arredalo come meglio credi

Ora che il tuo terrazzo ha preso forma, puoi arredarlo come più ti piace, ad esempio posizionando un tavolo e un barbecue per le serate in compagnia, una piccola amaca o un dondolo dove rilassarsi leggendo un libro, o ancora grandi vasi per dare sfogo al tuo pollice verde.

Il consiglio in più: se il terrazzo deve diventare il luogo per eccellenza del relax, perché non valuti una vasca idromassaggio? Potresti usarla sia nei mesi estivi sia nei mesi invernali e creare una piccola spa in casa tua!

Arredo terrazzo

Cosa aspetti? Contatta i nostri professionisti per avere un preventivo gratuito e non perdere tempo: il tuo terrazzo aspetta solo di essere realizzato!