Come depurare l’acqua del rubinetto di casa?


L’acqua in Ticino è buona: arriva direttamente dalle sorgenti di montagna e può essere usata per lavare, ma anche per cucinare e bere senza problemi. Il vero problema sta nelle tubature, sia gli impianti idrici di città come Lugano e Locarno, sia le tubature di casa, infatti, sono soggette ad usura e nel tempo rilasciano nell’acqua che scorre al loro interno microparticelle dannose per la salute.


Ecco quindi 3 soluzioni che ti permettono di depurare l’acqua del rubinetto e farla tornare pura come quando sgorga in alta quota.

Depuratore con filtro a carbone attivo

I sistemi di pulizia dell’acqua a carbone attivo sono i più semplici ed economici che si trovano sul mercato.  Il loro funzionamento si basa su dei filtri realizzati in carbone attivo che, quando l’acqua li attraversa, fermano gli agenti inquinanti. Ovviamente per mantenerli prestanti nel tempo i filtri necessitano di essere cambiati regolarmente.

Purtroppo però i filtri a carbone attivo riescono ad eliminare solo solventi e pesticidi, ma non i batteri presenti nell’acqua, per questo i depuratori d’acqua a carboni attivi vengono combinati con altri sistemi di pulizia, come i raggi UV, piuttosto che piccoli impianti ad argento o ad anidride carbonica, per eliminare i germi e regalarti un’ acqua pulita e salutare.

Depuratore d'acque domestico con filtro a carbone attivo

Sistemi a filtro ionizzante

I sistemi a filtro ionizzante sono impianti che sfruttano la carica elettrica delle particelle contenute nell’acqua per ottenere un’acqua alcalina più salutare per il nostro organismo. Non si tratta quindi di depuratori propriamente detti, ma di impianti che aumentano le prestazioni dell’acqua rendendola più digeribile. Il loro vantaggio è che si possono installare direttamente sotto il lavandino e permettono di avere acqua buona da bere ogni volta che si vuole!

Depuratore d'acque domestico con filtro ionizzante

Depuratore magnetico per acqua domestica

I depuratori d’acqua magnetici sono detti anche addolcitori e sono particolarmente indicati in caso di acque dure, ricche di calcio, che generano calcare sugli elettrodomestici, figuriamoci su nostri organi quando le beviamo. Con il depuratore magnetico, l’acqua dura viene quindi fatta passare all’interno di un serbatoio dove si trova un magnete in grado di attrarre le particelle di calcio e trasformarle in aragonite, un minerale innocuo che può essere bevuto tranquillamente e che non crea residui sugli elettrodomestici, sulle stoviglie e sulla biancheria.

Depuratore d'acque domestico


Cerchi un depuratore domestico, ma non sai scegliere quello più adatto all’acqua della tua casa? Affidati ai nostri professionisti. Clicca qui per richiedere subito un preventivo e una consulenza senza impegno.