Coibentare per una buona copertura del tetto

Coronamento di un’abitazione, il tetto è la protezione fondamentale dalle aggressioni degli agenti esterni. Molte le soluzioni proposte anche dalle aziendeticinesi, adatte sia per nuove costruzioni sia per ristrutturazioni, per edifici privati e pubblici, mettendo in opera le soluzioni più diverse, dalle tradizionali ai moderni ritrovati.

Possono essere lamelle di legno per il sottotetto o tegole con curvature più accentuate, adatte ai più rigidi climi invernali, che oltre a un’elevata resistenza al gelo, offrono un’ottima impermeabilità; coppi realizzati a mano, leggeri e facili da posare, ma innovativi nella tenuta climatica.

Per mantenere il comfort ideale tutto l’anno, protetti dal caldo torrido estivo ed evitando le dispersioni termiche d’inverno, con un notevole risparmio economico sui consumi, è importante coibentare, cioè isolare a livello termino e acustico sistemi che hanno differenti condizioni ambientali, in modo che non possano scambiare tra loro calore o vibrazioni sonore.

I sistemi riguardano l’utilizzo di poliuretano espanso rigido per coperture a falda che, grazie al termoisolamento e alla micro-ventilazione sottotegola, consente di risparmiare fino al 50% sulle spese di riscaldamento; lastre per sistemi a cappotto in polistirene stampato con aggiunta di protezioni solari; l’insufflaggio di fiocchi di cellulosa all’interno di intercapedini di pareti, tetti e sottotetti, che consente di ottenere elevati livelli di coibentazione termica e di isolamento acustico.

Ti è piaciuta questa idea?

  • Hai trovato questo articolo utile?
  • SI   NO

Start typing and press Enter to search