Caldaie e stufe a pellet: vantaggi e svantaggi

Negli ultimi anni abbiamo assistito a un vero e proprio boom dei sistemi di riscaldamento a pellet. Le ragioni sono diverse, e soprattutto legate all’innovazione portata da questo combustibile in termini di comodità, praticità e rispetto per l’ambiente.

I vantaggi dei sistemi di riscaldamento a pellet

Sostanzialmente si tratta di un sistema simile alla stufa a legna ma che non ne riprende gli aspetti negativi. Vediamo quali sono i principali vantaggi e gli svantaggi del pellet.

Il primo vantaggio del pellet rispetto alla legna è che non sporca. A differenza della legna, con la quale è facile sporcare nel trasporto da legna a stufa o nel momento del rifornimento annuale, il pellet elimina questo problema e, anche se dovesse cadere del pellet per terra, è sufficiente raccoglierlo con una scopa e lo si può nuovamente utilizzare. Inoltre il pellet non è habitat per insetti e piccoli animaletti, rendendo ancora una volta questo materiale più pulito della legna da ardere.

Da non sottovalutare è il secondo vantaggio, ovvero il fatto di essere più leggero rispetto alla legna tradizionale. Questo rende il pellet la soluzione ideale per qualsiasi persona, giovane o anziana, che sarà in grado di ricaricare la stufa senza sforzi eccessivi. Per quanto riguarda le caldaie a pellet, è possibile scegliere modelli più grandi, in grado di auto-alimentarsi per lunghi periodi semplicemente caricando il pellet in una tramoggia.

Il terzo vantaggio è la possibilità di programmare l’accensione di stufe e caldaie a pellet al momento desiderato. Normalmente infatti, questi apparecchi dispongono di un controllo elettrico e l’avvio della combustione può essere impostato automaticamente. È dunque possibile programmare la stufa o la caldaia affinché questa si accenda mentre siete ancora al lavoro e mentre state ancora dormendo, per trovare la casa riscaldata al momento del risveglio o del rientro a casa dopo il lavoro.

webcasa24-pellet

 

Quali sono gli svantaggi?

Il principale svantaggio del pellet è dato dalla sua disponibilità sul mercato. Il pellet è infatti soggetto a maggiori oscillazioni di prezzo rispetto alla legna, molto più diffusa. È possibile ovviare in una certa misura a questo problema acquistando il pellet nei momenti di minore richiesta, ad esempio in estate, ciò non toglie che il prezzo del pellet possa variare sensibilmente di anno in anno.

Il secondo svantaggio di stufe e caldaie a pellet è il consumo di energia elettrica per poter funzionare. Come ogni altro elettrodomestico, anche stufe e caldaie a pellet contribuiscono ad aumentare la spesa per la corrente, e ovviamente non sono in grado di funzionare dove la corrente elettrica non è disponibile, come ad esempio in alta montagna.

Caldaia a Pellet

Visti in vantaggi del riscaldamento a pellet è facile comprendere perché questa soluzione sia di grande attualità e le richieste per le soluzioni che usano questo combustibile siano in crescita. Per la facilità di utilizzo e per la sua praticità il pellet sta diventando il sostituto di caldaie tradizionali e delle stufe a legna, permettendo una gestione più semplice e moderna del riscaldamento della propria abitazione.

Se stai valutando l’acquisto di una stufa o di una caldaia a pellet richiedi un preventivo e in poco tempo avrai a disposizione 3 preventivi da confrontare.

Inizia oggi il tuo progetto

Richiedi 3 preventivi ad aziende ticinesi

Richiedi preventivo gratis!