• Home
  • Magazine
  • Bioedilizia e materiali: le soluzioni green per ristrutturare

Bioedilizia e materiali: le soluzioni green per ristrutturare

Paolo Guardabassi

Titolare di GP Costruzioni, specializzato in soluzioni per ristrutturare nel migliore dei modi la tua abitazione.


La bioedilizia è un nuovo metodo di costruire che segue un modello ecosostenibile, finalizzato a ridurre al minimo i consumi energetici delle abitazioni e migliorarne il comfort abitativo, sfruttando le caratteristiche di materiali naturali e facilmente smaltibili al termine del loro ciclo di vita. Cosa significa nel concreto? Scopriamolo insieme!


Bioedilizia e materiali: i precetti fondamentali

I principi della bioedilizia obbligano le imprese edili che scelgono di costruire secondo questa filosofia ad utilizzare materiali naturali o facilmente riciclabili. I materiali devono essere salubri, atossici, sicuri per la salute dell’uomo e dell’ambiente e soprattutto presenti in tutti i componenti strutturali della casa, ovvero:

  • Negli infissi
  • Nei pavimenti
  • Nel cappotto termico
  • Nelle vernici usate per tinteggiare
  • Nelle pareti

bioedilizia-ticino

Se si ha scelto di costruire una casa in legno, molto probabilmente i precetti della bioedilizia saranno rispettati, ma se si sceglie di realizzare un edificio tradizionale, è comunque possibile rispettare questi principi scegliendo ad esempio:

  • Infissi in legno e/o alluminio, molto facile da smaltire a fine vita
  • Pavimenti in pietra, gres porcellanato o parquet
  • Capotto termico realizzato con materiali naturali, come canapa o sughero
  • Vernici antimuffa bio o a bassissimo impatto ambientale
  • Pareti in legno e/o cemento puro, ovvero senza additivi chimici

La ristrutturazione in bioedilizia è possibile?

La bioedilizia riguarda le case di nuova costruzione, ma è possibile anche ristrutturare casa seguendo i principi dettati da questo nuovo modo di costruire, utilizzando quindi materiali naturali per ottimizzare l’isolamento dell’edificio e migliorarne il comfort interno. Forse non sarà possibile andare a sostituire i materiali interni alle pareti, ma sicuramente è possibile scegliere infissi, pavimenti e tinteggiature realizzate in materiali bio.

Come capire se i materiali usati rispettano i dettami della bioedilizia?

I materiali adatti per la costruzione e/o ristrutturazione in bioedilizia sono tutti certificati secondo standard europei e internazionali che permettono agli addetti ai lavori di capire a colpo d’occhio se il prodotto è davvero green oppure no.

casa-bioedilizia-ticino


Se vuoi ristrutturare casa seguendo i precetti della bioedilizia, quindi, rivolgiti ai nostri partner, come la GP Costruzioni di Coldrerio, e richiedi subito un preventivo per rinnovare i tuoi spazi con materiali biologici ed ecocompatibili. La professionalità del suo staff saprà consigliarti i giusti materiali bio e ti aiuterà ad abitare in un ambiente salubre, atossico ed ecologico.