Arredo cucina: 6 errori da evitare

A volte, quando si progetta l’arredo di una nuova cucina, si pensa di avere tutto sotto controllo, finendo per sottovalutare alcuni aspetti fondamentali e commettere errori facilmente evitabili. Ecco quali sono le sviste più comuni di chi arreda la propria cucina senza chiedere aiuto ad un esperto. Tu quali hai commesso?

1. Limitare o esagerare con l’illuminazione

La luce è un elemento chiave nell’arredamento, ma da utilizzare con criterio e in modo strategico, soprattutto in cucina, dove le aree ben illuminate sono fondamentali per lavorare comodamente. La disposizione errata dei punti luce può sminuire l’arredo della cucina e rendere l’intero ambiente poco piacevole, per questo è importante:

  • considerare la luce naturale e disporre di conseguenza lavabo e piano di lavoro, per ottenere la massima quantità di luce da finestre o balconi.
  • progettare un’illuminazione artificiale equilibrata e funzionale, magari con un regolatore di intensità per variare l’effetto desiderato e rendere l’area accogliente e pratica.

 Arredo cucina luce naturale

2. Utilizzare i colori sbagliati

I colori sono un’arma potentissima per ogni ambiente della casa, perché sono in grado di modificare la percezione dello spazio in base alle diverse esigenze. Una scelta sbagliata può portare ad un effetto “strozzatura” o, al contrario, dare la sensazione di vuoto e dispersione. Ecco perché anchenell’arredare una cucina bisogna evitare colori troppo scuri quando si ha poco spazio a disposizione, o tonalità troppo chiare, come il total white, in ambienti ampi e spaziosi.

Arredo cucina colori

3. Sacrificare gli spazi

In cucina lo spazio non è mai abbastanza, ma se non c’è, non possiamo di certo crearlo per magia! Ecco perché è fondamentale riflettere attentamente sui complementi d’arredo da utilizzare e creare uno spazio funzionale, equilibrato ed armonico. Uno degli errori più comuni di chi arreda una cucina senza pensarci troppo è infatti quello prediligere mobili o piani da lavoro troppo grandi per l’ambiente, limitando tutto ciò che si trova intorno. In questi casi basta invece trovare soluzioni a scomparsa o elementi modulari che permettono di ottimizzare lo spazio per creare una cucina bella e comoda da vivere.

4. Sottovalutare la qualità

La scelta del materiale è uno dei punti fondamentali per ottenere un risultato valido e funzionale. Nell’arredo di una cucina bisogna evitare di agire in un’ottica di puro risparmio e acquistare un prodotto di scarsa qualità, perché la cucina deve avere una solida struttura se vuoi che resista nel tempo senza perdere la sua funzionalità. Scegli dunque materiali resistenti e destinati a durare anche se di costo leggermente elevato, evitando per esempio il truciolato, spesso realizzato con legno scadente, e preferendo un legno massello.

Arredo cucina in massello

5. Sbagliare la disposizione degli elementi

Quanta differenza può fare la posizione degli elementi all’interno di un ambiente? Tanta, anzi tantissima. Sbagliare la disposizione dell’arredo in una cucina crea un ambiente scomodo e poco funzionale, rendendoti la vita quasi impossibile, come avere il lavabo lontano dal piano di lavoro o il frigorifero vicino a fonti di calore che ne disperdono l’energia. Bastano piccoli accorgimenti e l’aiuto di un esperto per dare vita a una zona di lavoro all’insegna dell’agio e della praticità, perché quindi rinunciare al comfort?

Arredo cucina disposizione

6. Trascurare il rivestimento dei muri

In cucina si sperimenta, si osa, ma soprattutto si sporca. Ecco perché quando progetti l’arredo della tua nuova cucina non puoi assolutamente tralasciare la protezione delle pareti. Il giusto rivestimento permette di salvaguardare la cucina nel tempo e risulta sicuramente più semplice da pulire e da mantenere. Tra i principali rivestimenti disponibili ti consigliamo le piastrelle, ma anche la pietra o il legno, ovviamente da considerare in base allo stile che hai scelto e alla coerenza con l’ambiente circostante.

Arredo cucina rivestimento muri

Hai già commesso questi errori e vorresti rimediare? Stai progettando la tua nuova cucina e non vuoi inciampare su queste piccole sviste? Affidati agli esperti di settore e richiedi preventivi dettagliati per poter confrontare diverse offerte prima di scegliere quella più funzionale alla tua situazione.