Albero di Natale: stili e trend 2018


Dicembre è iniziato e non hai ancora fatto l’albero di Natale solo perché non hai trovato l’idea giusta? Ecco qualche spunto dal quale trarre ispirazione per trovare lo stile perfetto per il tuo albero personale. Ce n’è davvero per tutti i gusti: dall’albero tradizionale alle soluzioni più moderne e anti-convenzionali!


Albero monocromatico

La soluzione più tradizionale vuole che si arredi la casa con un albero, rigorosamente pino o abete, addobbato con palline e decorazioni che seguono un’unica linea cromatica. Il colore può essere scelto in base alle pareti e all’arredamento della stanza in cui lo posizioni, oppure in netto contrasto, o ancora accostando due colori diversi tra loro, l’importante è che ci sia un’omogeneità nelle tonalità scelte. Chi decide per un albero monocromatico può creare per esempio eleganti alberi blu e azzurri, soluzioni più pulite usando come colore predominante il bianco, o ancora decorazioni luccicanti con l’oro o l’argento, in tutti i casi però la parola d’ordine è finezza, classe e buon gusto! Vuoi seguire le tendenze 2018? Punta tutto su addobbi di colore blu e oro!

albero-di-natale-azzurro

albero-di-natale-bianco

Albero luminoso

Se vuoi che il tuo albero non solo riempia il cuore di spirito natalizio, ma diventi anche un punto luce per creare atmosfera durante le feste, allora l’albero giusto è l’albero luminoso. Si tratta di una soluzione molto simile a quella dell’albero monocromatico, ma in questo caso a farla da padrone non sono tante le palline e le decorazioni colorate, quanto le luci. Chi crea un albero luminoso, infatti, abbonda con le file di lucine, che riempiono ogni spazio disponibile e, una volta accese, si trasformano in una grande lampada, perfetta per le serate in compagnia e per i dolci momenti davanti al camino.

Il consiglio in più: Per aumentare l’effetto scintillante, componi l’albero alternando i punti luminosi a palline dorate e argentate che, riflettendo la luce, renderanno l’atmosfera ancora più brillante.

albero-luminoso

Fatto a mano

Per gli amanti del fai-da-te l’albero perfetto è quello con decorazioni fatte interamente a mano. Dalle palline create con filo di lana o all’uncinetto, alle decorazioni fatte con la pasta, fino ai gustosi alberi addobbati con biscotti di pan di zenzero e bastoncini di zucchero rossi e bianchi, chi sceglie un albero “fatto a mano” ha davvero l’imbarazzo della scelta e può lasciarsi guidare dal suo estro per creare sia l’albero, che tutti gli altri addobbi, come più gli piace.

decorazioni-fatte-a-mano

Albero minimalista

Soluzione in pieno stile scandinavo, l’albero minimalista sarà protagonista del Natale 2018: prevede una struttura in legno che ricorda un albero, ma dalla quale sono totalmente assenti pigne e aghi verdi. Il risultato è un albero essenziale sul quale posizionare pochi addobbi che diventano cruciali per entrare nel vero spirito natalizio, senza fronzoli e decorazioni eccessive.

albero-natale-minimal

Albero anti-convenzionale

Stanco del solito Natale fatto di palline e decori obsoleti? Allora rendi la tua casa natalizia in modo anti- convenzionale con un albero che non è un albero. Se scegli questa soluzione puoi davvero sbizzarrirti: dai pacchetti regalo impilati uno sopra l’altro a ricordare la forma di un albero natalizio, agli alberi realizzati con materiali di recupero, come guanti, libri, bottiglie e forchette – perfetti se hai un ristorante o una libreria. E se il tuo buono proposito è quello di cambiare totalmente e rivoluzionare la tua vita, perché non partire dall’albero mettendolo sottosopra? Un’idea sicuramente originale che lascerà a bocca aperta chiunque verrà a trovarti per le feste!

albero-anticonvenzionale

L’albero perfetto: cosa non può mancare

Che tu abbia scelto una soluzione tradizionale, un albero che non è un albero, decorazioni fatta a mano o lucine in ogni dove, il risultato non cambia: per incarnare appieno lo spirito natalizio il tuo albero deve essere realizzato con tutta la famiglia. Scegli un momento in cui siete tutti in casa, una sera a inizio dicembre, o la mattina dell’8 dicembre, giorno dell’Immacolata, e prepara tutto l’occorrente per fare l’albero: struttura, luci e decorazioni. Riunisci tutta la famiglia e fatti aiutare a montare l’albero e decorarlo secondo lo stile che hai scelto, meglio se ascoltando canti natalizi in sottofondo così da rendere l’atmosfera ancora più accogliente, e non dimenticare di preparare cioccolata calda e biscotti per rifocillarvi a lavoro finito. Solo così il tuo albero non sarà un semplice albero addobbato, ma diventerà un vero albero di Natale, simbolo di amore, speranza e voglia di stare insieme!

natale-in-famiglia