CONFRONTO TRA ARREDAMENTO

Qual è il migliore?


Vuoi arredare la tua casa con uno stile inconfondibile? Dall’arredamento moderno a quello in stile tropicale, ogni stile ha dei complementi d’arredo che lo caratterizzano e che non possono mancare in un salotto, in una zona living o in una camera da letto che hai arredato seguendo una tendenza specifica. Ecco quindi i complementi d’arredo indispensabili in ogni tipologia di arredamento: nella tua casa ci sono già o devi aggiungerli per definire al meglio il tuo stile?

Arredamento moderno

1. Arredamento moderno

L’arredamento moderno si caratterizza per mobili e complementi d’arredo dalle linee nette che trasmettono sensazioni di ordine ed efficienza. I colori sono pieni ed uniformi, spaziano dal bianco ottico al nero antracite, ma evitando sfumature e fantasie particolari: il carattere delle stanze viene dato da complementi d’arredo personali, come cuscini, lampade e soprammobili.

PRO

  • ordinato e funzionale
  • linee nette e pulite
  • illuminazione led

CONTRO

  • meno accogliente
  • richiede più attenzione e cura

2. Arredamento vintage

L’arredamento vintage è l’arredamento dei nostalgici, degli amanti degli anni ’50 e ’60, che vogliono rivivere tra le mura di casa l’atmosfera leggera di quel periodo. Un arredamento vintage si caratterizza quindi per complementi d’arredo dall’estetica retrò, ricreati e riprogettati con tecnologie moderne, per offrire stile e risparmio energetico, aspetto che veniva sottovalutato nel secondo dopoguerra.

PRO

  • colori e forme accoglienti
  • puoi sbizzarrirti con gli accessori
  • adatto ai bambini

CONTRO

  • poco funzionale

Arredamento vintage

  • salotto arredamento

    Affidati a un’azienda specializzata

    Lasciati consigliare dagli esperti di arredamento

Arredamento industrial

3. Arredamento industrial

Per chi ama il design delle fabbriche di inizio novecento, l’arredamento non può che
essere in stile industrial, caratterizzato da open space, grandi finestre e complementi d’arredo realizzati in acciaio, ferro e legno, i materiali alla base della seconda rivoluzione industriale che hanno fatto entrare quegli anni nella
storia.

PRO

  • stile ricercato
  • puoi mescolare materiali diversi

CONTRO

  • necessario uno spazio open space

4. Arredamento minimal

Ampi spazi e solo complementi d’arredo indispensabili sono le parole d’ordine dell’arredamento minimal, dove ogni cosa che non viene utilizzata deve essere eliminata, per lasciare solo l’essenziale e fare spazio a ciò che davvero conta: le persone che abitano gli ambienti con il loro essere.

PRO

  • esteticamente perfetto
  • fai un figurone con gli ospiti

CONTRO

  • difficile da mantenere
  • non hai tutto a portata di mano
  • non adatto ai bambini

Arredamento minimal

Arredamento tropicale

5. Arredamento tropicale

Amante dei viaggi? Nostalgico di lidi lontani? Lo stile che ti aiuta ad essere in vacanza anche quando non lo sei è l’arredamento tropicale che con i suoi colori, i suoi cuscini e le sue piante ti fa tornare sulla spiaggia ogni volta che varchi la porta di casa.

PRO

  • allegro e colorato
  • è alla moda

CONTRO

  • può stancare

Hai scelto l’atmosfera che preferisci? Confronta subito 3 preventivi per arredamento e realizza il tuo progetto!