CONFRONTO TRA

ARREDAMENTO

Qual è il tuo stile?

arredamento moderno

1. Arredamento moderno

L’arredamento moderno si caratterizza per mobili e complementi d’arredo dalle linee nette che trasmettono sensazioni di ordine ed efficienza. I colori sono pieni ed uniformi, spaziano dal bianco ottico al nero antracite, ma evitando sfumature e fantasie particolari: il carattere delle stanze viene dato da complementi d’arredo personali, come cuscini, lampade e soprammobili.

Vantaggi

Una cucina moderna ti offre tutto lo spazio che ti serve per riporre utensili, pentole e alimenti.

 

Svantaggi

A volte i materiali utilizzati in una cucina moderna sono difficili da pulire, come ad esempio l’acciaio, e richiedono molta cura per non rigarsi dopo poco tempo.

Ricevi un massimo di 3 preventivi da professionisti nella tua zona

2. Arredamento vintage

divano pelle

L’arredamento vintage è l’arredamento dei nostalgici, degli amanti degli anni ’50 e ’60, che vogliono rivivere tra le mura di casa l’atmosfera leggera di quel periodo. Un arredamento vintage si caratterizza quindi per complementi d’arredo dall’estetica retrò, ricreati e riprogettati con tecnologie moderne, per offrire stile e risparmio energetico, aspetto che veniva sottovalutato nel secondo dopoguerra.

Cosa non può mancare

Uno dei complementi d’arredo che hanno fatto la storia del design: la radio Brionvega, la lampada ad arco, la collezione Vitra Black, il frigorifero SMEG e se vuoi osare, un bel juke-box che ti riporterà indietro negli Happy Days ogni volta che lo accendi.

3. Arredamento industrial

soggiorno industrial

Per chi ama il design delle fabbriche di inizio novecento, l’arredamento non può che
essere in  stile industrial, caratterizzato da open space, grandi finestre e complementi d’arredo realizzati in acciaio, ferro e legno, i materiali alla base della seconda rivoluzione industriale che hanno fatto entrare quegli anni nella
storia.

Cosa non può mancare

In un arredamento industrial non può mancare la libreria, grande, spaziosa, lineare e rigorosamente in acciaio, dove riporre libri, cd, ma anche giacche, scarpe e tutto quello che hai bisogno di avere sempre a portata di mano per resistere alla frenesia quotidiana.

4. Arredamento minimal

arredamento minimal

Ampi spazi e solo complementi d’arredo indispensabili sono le parole d’ordine dell’arredamento minimal, dove ogni cosa che non viene utilizzata deve essere eliminata, per lasciare solo l’essenziale e fare spazio a ciò che davvero conta: le persone che abitano gli ambienti con il loro essere.

Cosa non può mancare

In un arredamento minimal non può mancare una cabina armadio che ti offre lo spazio di cui hai bisogno per riporre vestiti, giacche e scarpe senza disordinare la camera da letto.

5. Arredamento tropicale

stile tropicale

Amante dei viaggi? Nostalgico di lidi lontani? Lo stile che ti aiuta ad essere in vacanza anche quando non lo sei è l’arredamento tropicale che con i suoi colori, i suoi cuscini e le sue piante ti fa tornare sulla spiaggia ogni volta che varchi la porta di casa.

Cosa non può mancare

Cuscini e tende colorate abbinate a mobili in vimini. Nell’arredamento tropicale la base dei complementi d’arredo è infatti in legno naturale e viene personalizzata con stoffe in cotone che regalano un senso di leggerezza tipico dei paesi tropicali.

Hai scelto l’atmosfera che preferisci? Confronta subito 3 preventivi per arredamento e realizza il tuo progetto!

Scopri e confronta altri preventivi per la casa su misura per te

Vinci un Samsung Galaxy A8

Start typing and press Enter to search